Utente 209XXX
Buongiorno, ho appena ricevuto le analisi del sangue di mia figlia (3 anni, microcitemica), e vorrei chiedere gentilmente un Vs parere. Al momento dei prelievi la bimba aveva finito terapia antibiotica da 8gg ed era, ed è tutt'ora, in terapia con Zaditen sciroppo 5 ml x2v/die e Montegen 4mg; prende anche Lansoprazolo 15mg 1 v/die per problemi col reflusso che sono ormai quasi scomparsi. Nelle precedenti analisi le IgE Totali erano 380 UI/ml (valori normali 0-45).
Rapp Alb/Globuline 1.75; Albumina 4.2 g/dl (3.5-5.5);
ALT/GPT transaminasi 18 UI/L (5-40); AST/GOT transaminasi 29 UI/L (5-40);
Azoto ureico 9 mg/dl (5-18);Creatinina 0.36 mg/dl (0.2-0.9);
Globuli Bianchi 5.85 103(6-17.5); Linfociti % 55.1% (50-72);
LUC 0.31 103; Globuli rossi 5.10 106; Monociti % 7.7% (3.4-11); H.D.V. 2.98;
Emoglobina 9.9g/dl;Eosinofili% 3.8% (0-7);M.P.V. 6.9fl (6-12);Ematocrito 34.2%;
Basofili% 0.7% (0-1.5);NRBC-Eritoblasti 0 10^3/uL (0-0);
Vol. globul medio 67.0 fl (75-95);LUC% 5.3% (0-8);M.H.C. 19.4pg (25-35); Neutrofili # 1.60 103; M.C.H.C. 29.0 g/dl (31-36); Linfociti# 3.22 103;
R.D.V. 16.6;Monociti # 0.45 103;Piastrine 351 103 (150-450);
Eosinofili 0.22 103;Neutrofili % 27.4% (25-50);Basofili# 0.04 103;
ferro 10 micro...;ferritina 6ng/mL; glucosio 88 mg/dl (60 - 110)
IgA 82 mg/dl (45 - 200)
IgG 1129 mg (500 - 1400)
IgM 132 mg/dl (46-200)
Proteina C reattiva 0.48 mg/dl (0-0.5)
Proteine totali 6.6 g/dl (6-8)
TAS <50 UI/ml (0-200)
Alfa 1 -anti Tripsina 146 mg/dl (90-200)
IgA anti Transglutaminasi 0.2 U/ml <4 (negativo)
IgG Sotto Classi:
IgG3 50.9 mg/dl (14-120)
IgG1 935 mg/dl (320-900)
IgG2 107 mg/dl (52-280)
IgG4 16.7 mg/dl (1-106)
MARCATORI GENETICI CELIACHIA DQ2-DQ8:
DQ2 P
DQ8 a
DQA1*0201 a
DQA1*03 a
DQA1*05 P
DQB1*02 P
DQB1*0301/04 a
DQB1*0302 a
DRB1*03 P
DRB1*04 a
DRB1*07 a
DRB1*11 a
DRB1*12 a
STATUS OMOZ... etr
RAST: (valori espressi in kU/l)
albume 0.40 kU/l; Alternaria alternata 0.68; betulla 0.01; Cynodon
Dactylon 0.09; Dermatoph. Farinae 0.09; Dermatoph. Pteronissimus 0.12; Epitelio
gatto 0.01; Latte 0.52; Lolium Perenne 0.17; Olea europea 0.05; Parietaria J.
0.05; Parietaria O. 0.04; Phleum Pratense 0.16; Poa prat. 0.14; Tuorlo 0.10.
Sottopopolazioni Linfocitarie:
CD8 T suppr/Cytotox 26.3 % (17-33)
CD19 pan B 16.0% (14-30)
CD16+CD56+ 10.9% (4-17)
CD3 PanT 71.3% (58-75)
CD4 T Helper 39.2% (29-47).
(Test del sudore) Cloro 13 mmol/L; Quantità sudore 130 mg.
Rint: valori basali resist resp. normali
Test broncoreversibilità dopo 200 mcg Salbutamolo: negativo
Sono un pò preoccupata x la celiachia, che significa c'è una predisposizione? e i Rast positivi x albume e latte significano una vera allergia? Dobbiamo cambiare alimentazione? e l'anemia è forte? serve una terapia? Mi suggerite altri accertamenti da fare? Vi ringrazio anticipatemente x il tempo dedicatomi! GRAZIE!!!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Predisposizione non vuol dire malattia e poi nei bambini la suscettibilità alle variazioni cliniche sono all'ordine del giorno.
Il rast che ha fatto per l'albume, latte e alternarria sono più elevati da o,36 che è in genere il valore di riferimento ma da considerare in questo caso negativi per questa suscettibilità alle modificazioni.
Guardi invece che sintomi ha sua figlia e abbia una visione attendistica e ripeta ogni tanto gli esami, visto da quelli che ho visto io sono alquanto incerti.
[#2] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
Dottore buongiorno, la ringrazio tanto per i chiarimenti.
In verità stiamo facendo degli accertamenti a 360°,perchè la bimba si ammala spessissimo. Mi spego meglio: queste analisi ci sono state prescritte da uno specialista broncopneumologo (diagnosi Tosse ricorrente), ma precedente a questo problema con tosse secca, la bimba si ammalava spessimo (otiti ricorrenti) e dovendo ricorrere a cicli di antibiotici 2 v. al mese....(nonostante gli specialisti Otorini non abbiamo riscontrato nulla di anomalo) e se non è l'otite o la tosse, abbiamo mal di gola o nella milgiore delle ipotesi malattie infettive (le ha già avute quasi tutte). La bimba da più di un anno non frequenta nemmeno la scuola.... In passato prendeva immunostimolanti (immunotrofina / immun-up) ma con scarsimmo/nullo risultato) adesso è da fine febbraio che prende TUTTI I GIORNI(salvo stop x terapia antibiotica) Biomunil e devo dire che ora che siamo al 4° mese di terapia quotidiana le cose sembra vadano un pò meglio (intendo dire x es. che l'utima febbre alta è durata meno di 48h. e si è risolta senza antibiotico). All'età di 18 mesi facemmo anche una visita con spec. Immunologo che ci rassicurò (parametri nella norma x l'età). Ma la bimba continuava ad ammalarsi.
Per i rast dato che la bimba era sotto terapia con l'antistaminico potrebbero in realtà i valori essere più alti? Questa predisposizione alla celiachia, avendo poi in famiglia celiaci da ambo le parti, significa che mia figlia ha maggiori possibilità di sviluppare negli anni questa malattia? Mi consiglia qualche esame in particolare? Grazie mille e buon lavoro!