Utente 201XXX
Salve,
volevo chiedere un consulto circa una dermatite periorale che permane ormai da qualche mese.
Tutto cominciò con una piccola chiazza rossa, lievemente screpolata, che, trascurata, perchè considerata niente di particolare, si è poi trasformata (credo sia derivato tutto da questa) in pustoline rosse, con diffusa screpolatura, che non passava nemmeno con applicazione di creme idratatanti, che un pò prudevano e alcune di queste presentavano la punta bianco-gialla (il tutto nella zona attorno alla bocca naturalmente). Il mio medico di base mi ha detto di applicare Gentalyn Beta; i sintomi si sono molto ridotti nel giro di qualche giorno ma poi, dopo averlo smesso, sono tornati; mi ha quindi detto di smetterlo e di cominciare una cura a base di Aureomicina, che non ha sortito gli effetti desiderati; infatti la dermatite sembra essersi allargata, sempre presentando un pò di screpolatura e pustole varie.
Per quanto riguarda la causa di questa dermatite, ho letto che possono essere molte: squilibri intestinali (ho assunto moltissimi antibiotici (Clavulin) durante questo inverno-primavera), problemi ormonali, squilibri vitaminici (ho assunto per circa due mesi e mezzo Supradyn tutti i giorni), allergie (mai fatto test allergici). Anche mia mamma, alla stessa mia età, l'aveva avuta... A breve credo inizierò una cura a base di Bassado antibiotico. Adesso mi chiedo, cosa potrei fare? Purtroppo sono uno studente fuori sede e il mio medico (mio papà) sta lontano, quindi le varie pratiche sono un pò complicate da questo.
Ringrazio anticipatamente e spero in una vostra risposta che mi chiarisca le idee e permetta di ottenere miglioramenti.
[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
La diagnosi corretta anzitutto: dalla dermatite da contatto all'acne rosacea a quella vulgaris e tanto altro, tutto e' possibile: solo dopo la diagnosi si può parlare di terapie efficaci (che sono certa ci saranno per il suo caso).

Saluti
[#2] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la tempestività. Provvederò ad una visita specialistica. Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
Salve. Scusi un'ultima domanda. Pensandoci su ho notato che la dermatite si e' sviluppata in seguito a fidanzamento e quindi baci anche prolungati con naturale apporto di saliva "estranea". Ho notato anche che dopo baci del genere, talvolta la sento pizzicare...Possono questi baci, e la relativa saliva, essere la causa del tutto o solo un fattore irritante?
Cordiali saluti