Utente 118XXX
Buongiorno, giorni ho avuto il seguente contatto con una prostituta: ho iniziato a masturbarmi io e alla fine ho lasciato che finisse lei. Ho fatto l'ennesima cavolta..non lo farò mai più.
Volevo chiedervi: il fatto che mi abbia toccato con la mano il pene e i genitali non comporta rischio hiv giusto? (mi è sembrato di leggere così nel forum).
La domanda è quindi: quali altre malattie a questo punto rischio? Ho letto del papilloma e mi spaventa assai, vorrei sapere quali sono i sintomi se possibile.
Cosa posso fare per avere la certezza di non aver contratto alcun virus?
Da qualche giorno inoltre, e non so se collegare ciò all'esperienza che ho descritto, avverto un leggero arrossamento sul lado dx in basso (dove finisce per intenderci) del glande (se sfrego leggermente lì avverto un leggero dolore, ma molto leggero..dall'altro lato non ho questo dolorino). Il prepuzio invece non presenta alcuna lesione/arrossamento.
Grazie mille davvero in anticipo per il Vs aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
no non penso proprio che possa esserci stato alcun contagio.
Comunque esegua un controllo urologico per sua tranquillità
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mo Dottore,

innanzitutto grazie mille per la celere risposta!

Per alcun contagio si riferisce a EPATITE, malattie veneree/hiv ecc, corretto?
Posso perciò stare tranquillo nel frattempo? Il controllo urologico dice che sarebbe comunque meglio effettuarlo o lo eseguo se sorgono problemi e/o manifestazioni cutanee?

Mi consiglia di non avere rapporti nel frattempo?

Mi perdoni per le numerose domande, ma sono un po preoccupato.

Grazie mille ancora,
Cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
IL controllo urologico riferitoLe è per tranquillizzarLa per il lieve arrosamento sotto il glande da Lei descritto.
Quindi sia sereno.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille Dottore!

Mi rassereno e se non passa l'arrossamento provvedo, come da Lei consigliato, ad un controllo.

Grazie per il tempo che dedicate a questa attività e per la disponibilità che offrite alle persone,

Le auguro una buona giornata.

Cordialmente