Utente 209XXX
Salve, il 18 febbraio ho avuto un rapporto a rischio. Ho usato il preservativo ma ho comunque paura. Sono eterosessuale, la parter non la conosco bene, ci ho parlato soltanto quella sera prima di avere il rapporto, ero ad una festa. Il preservativo me l'ha messo con la bocca e dopo che sono venuto ho continuato ad avere il rapporto per un minutino o due. Ieri mi e' venuto un pochino di mal di gola con i linfonodi leggermente ingrossati, puo' essere un sintomo di contagio? Dovrei effettuare il test Elisa? Se sì dove? Sono di San Benedetto del Tronto. Quanto costa? Devo avere la ricetta del medico o basta andare nel centro specializzato? Ringrazio per le risposte.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Si calmi anzitutto perché la descrizione del rapporto non e' compatibile con un caso di contagio sebbene il rapporto sia comunque a rischio.

Il test HIV si può fare in laboratorio sotto prescrizione medica pubblica o privata, ma ovviamente ora e per 3 mesi sarebbe inutile

Saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
salve,
non tutto quello che capita può essere dovuto ad HIv. Parli col suo medico di famiglia, che sicuramentge quei sintomi saranno dovuti ad altro

saluti
[#3] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
Salve, questo fatto e' accaduto piu' di tre mesi fa. Parlai con uno specialista dopo circa 10 giorni e mi disse che non c'era da preoccuparsi perche' non c'era il rischio di essere stati contagiati da HIV. Sono comunque preoccupato... Cosa fare?
[#4] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
Aiuto?
[#5] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
Salve, ho effettuato un test HIV DUO, va bene?
[#6] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
Salve, il 18 febbraio 2011 ho avuto un rapporto sessuale a rischio HIV, la scorsa settimana mi e' venuto il mal di gola con i linfonodi ingrossati, per paura ho effettuato il test HIV DUO, vorrei un chiarimento sui risultati:

Anticorpi anti HIV 1+2 = NEGATIVO
Antigene p24 = NEGATIVO - Val.Riferimento = NEGATIVO.

Cosa significa Val.Riferimento Negativo? Cosa significa tutti il test in se? Significa che sono sano? Posso considerare il test definitivo perche' sono passati piu' di tre mesi dal rapporto? Il mal di gola con linfonodi leggermente ingrossati possono aver cambiato l'esito del test? Attendo notizie, grazie.
[#7] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
il valore di riferimento è il valore indice, la normalità. Negativo significa una sola cosa: negativo
Non ha nulla, perlomeno riferitamente ad HIV

Buona sera
[#8] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
Ma il mal di gola con linfonodi ingrossati puo' aver modificato l'esito del test?
[#9] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2009
lasci perdere i linfonodi, almeno per quanto riguarda l'HIV

e soprattutto non reiteri la stessa domanda in consulti diversi
http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=222628