Utente 497XXX
Da 4 giorni (utlimo rapporto, SOLO orale sabato mattina, quindi 4 giorni fa) ho notato sul glande un arrossamento, prima, e successivamente anche un prurito che dura quasi tutta la giornata...
inoltre sembra che il glande stesso si stia "spellando", quando ci passo sopra le dita, per lenire il prurito.
sembra anche (ma forse è solo suggestione) particolarmente gonfio, anche il corpo del pene stesso.
sono parecchio preoccupato, potrebbe essere un irritazione ma anche un herpes genitale, e la cosa mi spaventa parecchio.
grazie in antiicpo per la disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Ivano Morra
40% attività
4% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
gentile paziente dalla descrizione potrebbe essere una balanopostite da candida, malattia curabile con antimicotici.
cordialmente
dott. Morra
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Genitle utente,

nessuna ansia infondata, né pratiche manuali per alleviare la sintomatologia: l'unico riferimento al quale deve fare affidamento senza procrastinare è quello Specialistico Venereologico (con l'esperto di cute e mucose genitali) : questo al fine di escludere una Malatti Sessualmente Trasmissibile, che sovente, quando si manifesta con una balanopostite od una balanite, non è solo - in termini statistici - a carico di agenti infettivi come la Candida, ma spesso mantiene un doppia o muiltipla causa (batteri spp).

pertanto con fiducia si affidi al suo Venereologo.

Carissimi saluti
Dott. Luigi LAINO
Ricercatore Dermatologo e Venereologo,
Malattie Sessualmente Trasmissibili, ROMA
[#3] dopo  
Utente 497XXX

Iscritto dal 2007
essendo le due risposte molto differenti, vorrei capire se è necessaria una visita, o posso semplicemnte andare in farmacia...
sono sotto esame e lontano dalla mia citta, quindi dal medico di base, andare da un venerolood o dermatologo potrebbe essere costoso, certo se p necessario la spesa posso affrontarla, ma essendo uno studente, se non c'è neccessità incombente o reale eviterei volentieri la costosa parcella.
capisco che non dovrei farne una questione di denari, ma le parole del doc Morra mi fanno intuire che la visita potrei evitarla?
inoltre vorrei capire se un herpes genitale puo essere trasmesso attraverso rapporto orale, visto che è l'unico rapporto non protetto che pratico...
attendo delucidazione, e di nuovo, ringrazio.
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
La lontananza dei consulti non deve confondere:

da questa sede mai potrà partire il consiglio di recarsi in farmacia per risolvere un problema medico per giunta non diagnosticato: il farmacista non è un medico tantomeno uno specialista.

rilancio quanto testè affermato.
saluti
Dott. LAINO, Roma