Utente 204XXX
Gentilissimi Dottori,
a seguito di un intervento di frenuloplastica sono a chiedervi un consiglio circa una pomata da poter utilizzare al fine di ammorbidire il prepuzio.
Infatti l'intervento al frenulo non ha risolto totalmente il problema di scopertura del glande (solo in fase di erezione) ed il mio medico curante, esclusa la fimosi, ha consigliato solo "tanto esercizio".
Sarei contento di avere qualche suggerimento da chi ha più esperienza di me magari attraverso l'indicazione appunto di qualche pomata.

Vi ringrazio della disponibilità,
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Se in erezione il suo glande non si scopre del tutto,ciò dipende dal fatto che il prepuzio non è sufficientemente largo da far passare il glande.In queste condizioni dubito molto che l'applicazione di una crema o l'esercizio di cui parla il suo curante possa modificare la situazione.Questa va valutata da un andrologo in erezione e se il prepuzio è fimotico,anche di poco,va rimosso chirurgicamente.
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per l'intervento dottore.
La informo che sia il medico andrologo sia il medico chirurgo che mi ha operato hanno escluso la presenza della fimosi. Pensa che entrambi possano essersi sbagliati o comunque possano non aver valutato correttamente la situazione senza aver visto la difficoltà in erezione ?
[#3] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Prego,ma non l'ho ancora operata!Scherzavo....;evidentemente la valutazione della fimosi va fatta anche in erezione quando in condizioni di flaccidità questa non è evidente.D'altra parte lei afferma di presentare questa condizione in erezione.Resta da capire se questa le provoca reali problemi o no.
[#4] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Prego,ma non l'ho ancora operata!Scherzavo....;evidentemente la valutazione della fimosi va fatta anche in erezione quando in condizioni di flaccidità questa non è evidente.D'altra parte lei afferma di presentare questa condizione in erezione.Resta da capire se questa le provoca reali problemi o no.
[#5] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Eheheh :-P Sisi in stato flaccido non c'è alcun tipo di problema, soprattutto a seguito della frenuloplastica. Nella visita di controllo ho esposto il problema al chirurgo che ha escluso come le dicevo la fimosi in quanto comunque il frenulo breve dopo 20 anni e la poca cura al riguardo (complimenti a me) ha comportato anche un irrigidimento del prepuzio che mi consente di scoprire il glande in erezione completa al massimo di un paio di centimetri.
[#6] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Lei deve essere operato per la rimozione della parte esuberante di prepuzio che in erezione le ricopre gran parte del glande riducendo la percezione piena durante il rapporto.Mi chiedo che effetto ha prodotto l'interruzione del frenulo se il suo glande è ancora in gran parte coperto dal prepuzio.
[#7] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Al momento attendo che si rimargini per notare le reali differenze, una settimana forse è presto per trarre conclusioni..
[#8] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
certamente.L'intervento si potrà fare con tutta calma dopo aver valutato a pieno i risultati della frenuloplastica.