Utente 209XXX
Buongiorno dottori.Ho avuto un rapporto protetto con una donna, sono venuto a contatto con possibili suoi umori sulle lenzuola. Dopo 43 giorni dal possibile contatto ho effettuato un test HIV con risultato "assente".Oggi pochi giorni dopo il test mi è apparsa forse una leggera forma di irritazione, alla pelle vicino al labbro, che prude leggermente,potrebbe essere herpes?ho letto che è il primo sintono dell'HIV e mi sono molto impaurito. Non ho notato alcun altro sintomo in questo periodo.Che attendibilità posso dare al mio test?!secondo voi dovrei ripeterlo?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,si attenga all'esito favorevole delle analisi virali effettuate e non alleni la fantasia...Si limiti ad eseguire,nel primo anno,controlli semestrali di routine e,principalmente,eviti rapporti a rischio...Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno dottore, la ringrazio della risposta.Ho ricontrollato e ho effettuato il test ELISA a 48 giorni dal possibile contatto (e molto improbabile, visto l'uso del preservativo fin dall'inizio), sono soloimpaurito da un possibile contatto indiretto con le lenzuola. Dice che dopo quasi 50 giorni è possibile considerare un test ELISA affidabile?

L'irritazione vicina al labbro sembra essere un Herpes labiale, che pero' non ha colpito le labbra ma la pelle antistante.

Evitero' di certo rapporti a rischio. Ma cosa intende per controlli semestrali di ruotine? Dice che dovrei rifare il test ELISA a 90 e 180 giorni?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la periodicita' e la tipologia dei tests va stabilita dallo specialista di riferimento e non dalla (comprensibile) ansia del Paziente.Comunque,a naso,La inviterei ad un'attenzione meno ansiogena.Cordialita'.