Utente 209XXX
salve a tutti sono un ragazzo di 20 anni compiuti da poco e la scorsa notte mi sono svegliato con un braccio "addormentato" e accusavo un dolore/fastidio alla schiena, un dolore strano come provenisse dall interno dell osso molto simile a un fastidio(come se mi stessero segando le ossa) durato circa 2 minuti.Assonnolito appena mi passa mi riaddormento senza troppe preoccupazioni
Ricordo che tempo fà mi capitò una sensazione del genere anche se ho le idee un po vaghe e proprio oggi stando al pc si ripropone lo stesso identico dolore al braccio sinistro senza formicolio stavolta(forse mi ero addormentato sopra al braccio in precedenza), mi poggio sul letto 2 minuti e mi passa...
ho spiegato a mia madre la situazione e visto che lei segue molti programmi di medicina mi ha un pò spvantato(un po tanto anche perchè ho una paura fottuta delle malattie) dicendomi che forse poteva esere un infarto e mi voleva portare al pronto soccorso anche dopo che mi era passato tutto, ma mi sono rifiutato perchè lo reputavo inutile e normale visto che ogni giorno ne ho una diversa (doloretti qua e la che non hanno mai dato complicazioni)...
riassumo che non ho mai avuto nessun tipo di problema in vita mia e dal medico ci sono sempre andato solo per controlli periodici ogni 5-6 anni..

ma io mi domando: possibile che sia stato un doppio infarto senza provocare lesioni visto che gia due minuti dopo il dolore stavo bene come prima?
aggiungo che avverto un pò di stanchezza questi giorni, forse la primavera o forse perchè è poco meno di un anno che lavoro e mi dedico tutto il giorno a quest ultimo..
comunque nessun dolore al petto, sudorazione, tachicardia dolori alla mandibola o altro infatti non riesco a credere che sia un sintomo di infarto anche perchè non mi spiego come posso essere ancora qui a scrivere

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Io pensi che dovrebbe stare meno al computer , muoversi di più e svagassi con qualcosa che non sia un monitor.
I suoi disturbi non hanno nienteba che vedere con il cuore.
Do per scontato che lei non fumi, ovviamente.
Cordialmente
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
non sto molto al pc sono sempre a lavorare per un negozio di autoricambi e purtroppo fumo, poco ma fumo(circa 10-13 sigarette al giorno)
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Smetta immediatamente. Stasera, non domani.
Arrivederci
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
in riferimento a questi sintomi o mi chiede di smettere in generale? perchè ormai sono 6 anni che fumo non è una passeggiata
un altra domanda: secondo lei cosa potrebbe essere? ringrazio infinitamente per le risposte mi ha molto tranquillizzato..

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Visto che lei va su internet saprà che il fumo provoca il cancro, l infarto e l ictus. Lei ha cominciato a 14 anni, continua a fuma e poi viene a dire di avere aura di avrebbe avuto due infarti? Lei ha 20 anni. Se li goda , dia retta.
Con questo la saluto
Cecchini
www.cecchinicuore.org