Utente 209XXX
Buon dì a tutti voi doc, Sono un ragazzo di 20 anni fumatore, a volte faccio uso di alcolici (birra), ma in ottima salute e ancora un buon atleta; nell'ultimo periodo ho riscontrato il problema di un ritardo allucinante del mio orgasmo, però non ho fatto molto caso a ciò, perchè contento di poter avere un rapporto di molte ore, ma ora dopo una notte di attività sono rimasto senza eiaculare e la cosa mi insospettisce molto, da cosa può dipendere visto che fino a poco tempo fa avevo il prblema opposto, cioè un eiaculazione troppo precoce? Grazie in anticipo per il consulto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,potrebbe essere in atto uno stato congestizio/infiammatorio delle ghiandole che prducono il liquido seminale (prostata e vescicole seminali),relativamente frequente quando si ha una vita sessuale non costante.E' il caso di ricorrere ad uno specialista.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la consulenza Dr. Izzo, cmq volevo renderle noto che ho constatato da poco che con il metodo "fai da te" non riscontro il problema illustrato in precedenza.
Un ultima domanda poi non la disturbo più: io sono molto razionale e cerco sempre più punti di vista prima di tirare una conclusione, chiedendo a mio padre e a persone fidate, non medici naturalmente, mi hanno spiegato che potrebbe essere un fatto psicologico e troppa attività sessuale, non nascondo che da un mese a questa parte sono attivo il più dei giorni settimanali, potrebbero essere questi dei fattori rilevanti?
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lo sprma e' prodotto continuamente e,particolarmente a 20 anni,e' impossibile che si esaurisca...A Lei che si definisce razionale,Le chiedo di domandare ai Suoi referenti famigliari,se sanno che i testicoli nn producono nemmeno una goccia di sperma e se sanno dove il medesimo sia prodotto...
Cordialita'.