Utente 209XXX
salve, io ho una terza classe e qualche giorno fa ho fatto un prericovero e il chirurgo maxillo-facciale mi ha detto che mi faranno un operazione che si chiama osteotomia secondo kole piu' sarpe con la tecnica tra 33-34-43-44. mentre mi spiegava i pro e i contro (piu contro che pro) mi ha detto che faranno 3 operazioni la prima che peggiorera' la situazione morfologica della faccia e l'occlusione questo periodo durera' 3/4 mesi con degli estensori successivamente mi mettono l'apparecchio fisso per 6 mesi, trascorsi questi 10 mesi circa mi faranno una seconda operazione che migliorera' la situazione e una terza operazione conclusiva se ritengono neccessario...ma il mio dubbio sorge quando mi dicono che la situazione morfologica e l'occlusione peggiorera' mi sono venuti in mente moltissime idee su come mi ridurro' da quando mi hanno detto cosi, ho guardato delle foto su internet di questa operazione che hanno confuso maggiormente le mie idee. ma io voglio sapere cosa mi devo trovare alla fine dell'operazione quando guardo lo specchio e quando apro la bocca? riusciro' a chiudere la bocca (premettendo che ho una bocca piccolissima)? grazie per le vostre risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
stia pure tranquillo dato che il peggioramento non sarà rilevante e riguarderà prevalentemente l'occlusione.
le suggerisco di parlarne ancora con i sanitari che La seguono, che sapranno ridurre la Sua confusione.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
si ne ho parlato anche con i miei dottori ma a volte per non spaventare i pazienti non dicono tutto..almeno io la sento cosi, potrebbe essere anche una mia paranomia.
comunque volevo chiedere se e' un'operazione difficile cioe' io lo sto facendo piu' per estetica che per salute, ne vale la pena? e' ovvio che ogni operazione ha i suoi rischi ma questa ha dei rischi maggiori? e' un operazione sconsigliata? grazie per le risposte.
[#3] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
si tratta di un intervento che può presentare diversi rischi, che dovrebbero illustrarLe i Suoi dottori, non elencabili in questa sede.
Anche per quanto riguarda il "ne vale la pena", può risponderLe chi la conosce e di certo nessuno a distanza.
Cordialità
[#4] dopo  
Dr. Carmine Taglialatela Scafati
24% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Caro utente, purtroppo la chirurgia ortognatica, a differenza di tante altre chirurgie, difficilmente si può praticare in una sola volta. Spesso il trattamento procede per tappe, preceduto e seguito da trattamenti ortognatodontici, come le hanno spiegato i colleghi a cui si è rivolto. Fortunatamente i risultati sono buoni e quasi sempre migliorativi, sia sotto l'aspetto estetico che funzionali. Dagli interventi che le hanno proposto, desumo che lei è affetto da una patologia dento scheletrica diciamo "abbastanza complessa", ma la chirurgia ortognatica fa miracoli. Auguri!