Utente 209XXX
Bungiorno , ho 20 anni e da un paio di settimane ho un fastidio al testicolo destro nella parte "anteriore" , verso il pene. Il fastidio lo sento quando lo tocco , ma ad esempio mentre mi lavo non sento nulla. Ultimamente ho avuto un episodio di colite più forte del solito , che mi prendeva nella parte inguinale destra. Quando avevo la pancia gonfia , ad esempio , il dolore nella zona inguinale destra aumentava e appena mi liberavo diminuiva subito. Durante questo periodo mi sembrava che il fastidio prendesse anche i testicoli ma ho pensato che potesse essere collegato alla colite essendo li vicino.
Una settimana fa ho fatto un giro in bici di circa 65km senza usare i pantaloncini da bici e dopo una decina di km ho notato un fastidio al testicolo destro , mi sembrava di aver perso un po' di sensibilità , ma mi è capitato altre volte , e appena mi fermavo , passava tutto e credo sia dovuto alla sella o alla postura sbagliata in bici.

Questo fastidio a toccare il testicolo nella parte "anteriore" potrebbe essere dovuto alla bici o alla colite , o cosa potrebbe essere? Non ho male ne a fare pipi ne in erezione.

p.s. Durante l'arco della giornata sono seduto molto spesso e non pratico sport tranne qualche giro in bici.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Mi sembra di capire che lei soffre abitualmente di colite ,termine generico che potrebbe mascherare molte patologie.tra le quali una appendicopatia.Non è infrequente infatti che flogosi appendicolari si manifestino con dolori irradiati nell'area inguinale fino al testicolo omolaterale.Questo serve solo da esempio per farle capire che è necessaria una accurata visita generale per orientarsi su una eventuale patologia,che potrebbe anche essere di competenza andrologica.
[#2] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio della sua risposta. Da un settimana ho eseguito gli esami del sangue e delle urine proprio per verificare se ci fosse un'appendicite ed è risultato tutto nella norma , quindi credo che non sia l'appendicite il problema.

Nei prossimi giorni vedrò di prenotare una visita da un gastroenterologo per chiedere un parere riguardo alla colite.

Potrebbe essere qualcosa di "grave" quel fastidio al testicolo?

Grazie.