Utente 210XXX
Buongiorno, sono una logopedista di Roma che da metà maggio segue una bambina di cinque anni con noduli alle corde vocali. Il trattamento procede bene in quanto ho la massima collaborazione dei genitori e della piccola, che comincia a prendere sul serio le norme di igiene vocale. La voce comincia a migliorare palesemente, insomma. Tuttavia la bambina è sempre "piena" di secrezioni di tipo allergico che inficiano la stabilità vocale. A detta dei genitori la situazione è analoga tutto l'anno, anche se non risulta sensibile ad un allergene specifico. Ho consigliato di cercare di arginare il problema, che potrebbe aver contribuito alla formazione dei noduli (naso chiuso, respirazione orale, tosse continua e quindi irritazione delle pliche sommata alle cattive abitudini vocali) rivolgendosi all'otorino di fiducia (che ha precedentemente escluso problematiche legate ad adenoidi e tonsille). Mi hanno chiesto se, eventualmente, l'inalazione di acqua sulfurea termale potrebbe aiutarla o al contrario potrebbe peggiorare i noduli in attesa della prossima visita specialistica. Voi cosa ne pensate?

Grazie anticipatamente per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Moccia
24% attività
0% attualità
4% socialità
AFRAGOLA (NA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,
l'acqua sulfurea sicuramente non ha alcun effetto sui noduli,in particolare peggiorativo, ma potrebbe migliorare lo stato delle secrezioni.
La situazione clinica di base , permetta, va inquadrata meglio.Parlare di allergia in una bimba di 5 anni è un po' azzardato.
vanno , a mio parere , verificati meglio q sia gli aspetti medici foniatrici sia quelli funzionali alla base della alterata vocalità della piccola paziente.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille per risposta veloce ed esaustiva.
Ho già fissato un incontro con l'otorino e il foniatra di riferimento della piccola per inquadrare meglio la situazione e le due problematiche.
Nel frattempo darò il via libera per le terme.