Utente 498XXX
Gentili Dottori, innanzitutto grazie mille per l'importante servizio che rendete.

Non sapevo che titolo esatto dare al problema.
Mi chiamo Renato, ho 58 anni, peso 73 Kg; pressione 135/85-90;non fumo, non bevo alcolici (evitati per cronici problemi di stomaco trattati con Pariet).
Da Marzo a Ottobre pratico sport (Mountain Bike 2-3 volte a settimana) e camminate varie tutto l'anno; mi sottopongo quasi ogni anno a visita sportiva con cicloergometro: nessun problema riscontrato nell'ultima visita. Da qualche mese, saltuariamente (due-tre volte a settimana, per alcune ore al dì, soprattutto di sera) mi capita di avere un battito cardiaco che, pur non cambiando di ritmo (viaggia intorno alle 60 pulsazioni) diventa forte, potente, come se il cuore battesse contro il torace (!)al punto che, se sono coricato, e fermo, sento come dei sobbalzi. Il mio medico di famiglia attribuisce la cosa ad un fatto ansioso (un po'ansioso sono, in effetti...).
Cosa sarà mai?
Non so se servano altri dati.
Attendo cortese risposta. Grazie, in anticipo. Renato

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Iadanza
24% attività
0% attualità
0% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2002
gentile utente, potrebbe essere ansia come descritto dal suo medico di fiducia, ma non escluderei episodi di rialzo pressorio che talvolta possono essere percepiti soggetivamente nel modo in cui lei li descrive.
Un Holter PRessorio delle 24 ore potrebbe derime il dubbio. Inoltre le segnala che il suo profilo pressorio viene considerato borderline per un ipertensione sisto-diastolica di grado I.
Cordiali saluti
dr IADANZA