Utente 208XXX
Buon giorno, volevo chiedere se spermiogramma e ecografia prostatica (o ecodoppler prostatico ora non ricordo) sono esami pertinenti a problemi di erezione e fibrosi, cioè per una pesona con tali problemi è opportuno fare questi esami o non c'entrano completamente nulla. Ci tengo a precisare che problemi di erezione e fibrosi sono 2 cose diverse, nel senso che non è la fibrosi ad aver portato il deficit erettile.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Sarei portato a risponderle che non c'entrano nulla gli esami da lei citati e i problemi di erezione;non è chiaro cosa intende per fibrosi;forse l'induratio penis? Cerchi di descrivere meglio la problematica e ci dica l'età ed eventuali patologie associate del paziente in modo da poterle rispondere correttamente.
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Il referto dell'ecodoppler dinamico dei vasi penieni diceva aspetto fibrotico al corpo cavernoso sinistro, da quello che ho letto su internet riguardo l'induratio penis e ciò che sento io non credo proprio di averla, la mia fibrosi è più una sorta di compattazione del pene, come se si fosse fatto più denso, meno elastico. ho 22 anni.
[#3] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Adesso la situazione è più chiara;se la fibrosi non le provoca problemi non è assolutamente necessario fare qualcosa anche se sarebbe da verificare se possa essere utile fare della fisioterapia peniena per migliorare la elasticità e la distensibilità del suo pene.
[#4] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Adesso la situazione è più chiara;se questa cosiddetta fibrosi non le provoca alcun fastidio si può evitare qualsiasi trattamento anche se una fisioterapia peniena potrebbe certamente migliorare l'elasticità e la distensibilità del suo pene.
[#5] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
beh il problema sarebbe di dimensioni, lo vedo più piccolo sia a riposo che in erezione. quindi lei mi conferma che i 2 esami che ho scritto sopra non sono a ttinenti a problemi di erezione e fibrosi?
[#6] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
le confermo che i due esami non sono indicati per problemi di erezione e fibrosi.Piuttosto le ripeto che potrebbe essere utile una fisioterapia peniena alla luce del dato ecografico e di quanto dice nel suo ultimo messaggio.