Utente 210XXX
Allora, io soffro di pectus escavatum non molto approfondito.. quando inspiro la gabbia toracica si sposta a causa del muscolo piatto ovvero non ricordo il nome.. (ho 14 anni e sono in fase di sviluppo), ora per me l'intervento è un po troppo, nel senso che posso anche conviverci e inoltre spendere cosi tanto per un intervento mi pare troppo, quindi nonostante avevo dei muscoli molto piccoli, ho deciso di irrobustirmi e cercare di migliorare il problema.. dando cosi vita ad una specie di "intervento" fai da te :D

PRIMA DELL'INTERVENTO FAI DA TE:
- In inspirazione: 2.2cm di profondità (deformazione)
- Normale: 2.0

DOPO 2 SETT. DI PALESTRA:
- In inspirazione: 2.0
- Normale: 1.8

Mi pare il problema stia molto diminuendo e insieme alla palestra e agli esercizi inizio anche a stare piu eretto con la schiena, vorrei chiedere a voi se la palestra può veramente aiutare il problema, magari non di tutto ma del 70, 80%, avevo letto su vari siti che degli esercizi fisici possono aiutare a risolvere il problema, la cosa che mi ha fatto pensare di fare palestra è la storia di un amico che si era storto una costola cadendo e essa si è riaddrizzata con 2 mesi di piscina, la palestra secondo me è molto utile e mi pare ingiusto dire che un problema del genere è curabile solo attraverso un intervento chirurgico, è come dire che le cose naturali non servissero a niente ma io sono sempre rimasto del mio ragionamento: Se la natura mi ha creato cosi ovvero che sono cosi deformato significa che troverò un modo completamente naturale per rifarmi ovvero per rimettere bene i miei difetti... Rispondete seriamente, grazie :D
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Purtroppo lo sviluppo dei muscoli pettorali spesso può portare ad accentuare il difetto per un motivo molto semplice.
Il muscolo pettorale si sviluppa nella sua porzione centrale e laterale mentre la porzione mediale (ovvero quella che si attacca allo sterno) si sviluppa meno in quanto è una porzione più tendinea. Il risultato spesso è che il buco sternale rimane lo stesso, il muscolo pettorale gonfia e quindi il difetto si accentua.
[#2] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille del consulto...
Io so che è possibile curarla con fisioterapia quindi penso sia sport. Lo sport può migliorare nel senso, può aiutare a darmi le funzionalità di una persona normale in quanto so che il pectus escavatum rimpicciolisce i polmoni :(