Utente 210XXX
Salve a tutti sono un ragazzo di 28 anni fisico atletico abbastanza robusto sono alto 190 e peso 90gk! e un po di tempo a questa parte che non ho più il benchè minimo desiderio sessuale, cioe come se potessi starne senza anche per pareccio tempo quanto prima invece per me era proprio una ossessione!E da precisare che ho sempre e solo praticato masturbazione per via del mio carattere molto insicuro e timido!sta di fatto che comunque in questo ultimo periodo da quando ho riscontrato questo problema ho difficoltà a fare le cose di prima ma non perchè non ci riesca, ma quanto perchè mi sento a disagio!Per me questa situazione e molto preoccupante anche perhe non mi fa vedere futuro!Nel complesso la masturbazione riesco sempre ad averla anche se con fatica e non mi sembra di notare differenza a livello di colore e di forma del mio liquido seminale!Sta di fatto che però durante la notte o il mattino quanto mi sveglio ho sempre le puntuali erezioni notturna tanto e vero che di solito la notte non riesco a girarmi nel letto!appena mi sveglio e vado in bagno ad urinare tutto finisce!L'unica cosa che noto a livello anatomico e fisico che magari nel corso della giornata il mio pene si dimostra di misure più piccole di come era un tempo mentre al mattino invece e praticamente perfetto!invece per quanto riguarda i testicoli sembrano stare tirati più su del normale semrpe rispetto di come era prima!come devo comportarmi ho sinceramente una gran paura di questa cosa!Prima di cio ero un tipo atletico molto attivo in tutto tra calcio e palestra e lavoro!a mio rammarico forse credo che da come leggo il fumo puo provocare impotenza ma non sono un fumatore chissachè accanito anzi la maggior parte delle persone non sa nemmeno che io fumo!A livello di stress ci puo anche essere ma e una cosa che dubito fortemente in quanto mi conosco bene e nei periodi di stress passati ho anche avuto situazioni analoghe ma che dopo due giorni tutto scompariva tanto chè non riuscivo nemmeno ad avere un erezione, mentre invece adesso è diverso, riesco a fare tutto ma senza voglia di farlo e senza un perchè!chiedo aiuto a voi specialisti perchè veramente sto teso e ho molta paura!corsiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
lasciarsi abbattere da un problema erettile a 28 anni è come lasciarsi abbattere da un raffreddore. Coraggio, akka sua età il problema si cura facilmente assai: vada da collega per diagnosi precisa (problema circolatorio? prostaico? ormonale? psicogeno?).