Utente 964XXX
Salve,
ad un'amica di 30 anni sono stati diagnosticati calcoli di colesterolo alla colecisti che sembrerebbe "così opaca all'ecografia da risultare piena". E' in lista d'attesa per l'intervento di colecistectomia. Però, siccome non ha mai avuto coliche biliari, nè colecistiti o pancreatiti e sta bene, mi chiesdo se non ci siano alternative all'eliminazione di un organo tutto sommato importante in una persona così giovane. Non varrebbe forse la pena fare ulteriori indagini o tentare la via farmacologica con supporto di una dieta ad hoc?
In caso di asportazione, quali sono le conseguenze? Obbligo di seguire una dieta, irritazioni al colon o altro? Per mia curiosità, poi vorrei sapere quali dinamiche sottendono all formazione di calcoli colesterinici nella cistifellea.
Anticipatamente, mille grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La colelitiasi asintomatica, tranne rare eccezioni, non richiede alcuna terapia. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 964XXX

Iscritto dal 2009
Grazie riferirò! cordiali saluti, cb
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

condivido l'opinione del collega che viene avvalorata dalla letteratura internazionale.

cordiali saluti