Utente 154XXX
Salve. Gentili Dottori sono un paziente che soffre di un lieve prolasso della mitrale. L'ho scoperto un paio di mesi fa. Durante questi controlli al cuore la pressione risultò normale. Da due giorni invece ce l'ho alta. Ieri mattina 130-105 ieri sera 135-86 stamane 134-94. Ieri mattina andai a misurarla perchè stavo nel treno e avevo freddo. Comunque venivo da una nottata in cui avevo dormito poco. Premetto che aldilà del fatto che sono un tipo molto ansioso è un periodo di forte stress a causa di problematiche economiche. Dottori come devo muovermi? Devo temere qualcosa? Vi ringrazio molto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Al momento si limiti ad un frequente autocontrollo dei valori pressori, integrato possibilmente anche da qualche misurazione effettuata da un medico.
Cominci inoltre a seguire un regime dietetico povero di sodio (sale), ad evitare sostanze eccitanti e ovviamente a non fumare, se malauguratamente avesse questa cattiva abitudine. Riduca il peso corporeo, che appare un po' al di sopra dei limiti desiderabili, magari con l'aiuto di una regolare attività fisica aerobica.
Infine, il Suo medico Le consiglierà se e quali accertamenti diagnostici eseguire.
Cordiali saluti