Utente 170XXX
SALVE A TUTTI
15 MESI FA A CAUSA DI UN TRAUMA DA SEGA CIRCOLARE HO SUBITO LA PARZIALE AMPUTAZIONE DEL 4 E 5 DITO DELLA MANO SINISTRA, DA SUBITO SONO NATI DEI PROBLEMI
IL 5 DITO E TUTTO DEVIATO A SINISTRA E COMPLETAMENTE RIGIDO IL 4 RIGIDO E SENSIBILE, ANCHE IL PALMO DELLA MANO E DOLENTE, MA DA QUALCHE TEMPO IL 5 DITO E SOGGETTO A RIGONFIAMENTI ANOMALI,MI E STATO CONSIGLIATO DAL MEDICO DI FAMIGLIA
DI USARE IL CARDIRENE BUSTINE.
SPERO CHE QUALCHE PROFESSORE POSSA RISPONDERMI PER CONSIGLIARMI.
GRAZIE ANTICIPATAMENTE
MASSIMO

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Massimo,

la pregherei di scrivere con carattere minuscolo e non maiuscolo.

La iper-sensibilità del 4° dito potrebbe essere dovuta alla formazione dei cosiddetti "neuromi da amputazione": in questi casi, basta premere o urtare sull'estremità per scatenare dolore e "corrente elettrica".

Tali neuromi vanno corretti chirurgicamente.

Se invece si tratta soltanto di un aumento locale della sensibilità, probabilmente non conviene operare.

Circa la deviazione del 5° dito, se è stabile, è certamente dovuta a una consolidazione errata di fratture conseguenti al vecchio trauma: anche qui, se la deviazione è modesta, forse non conviene operare, mentre se è accentuata si può fare una "osteotomia correttiva".

Tale intervento, però, deve essere strettamente necessario e va valutata attentamente la situazione dei tessuti, soprattutto la loro circolazione, in quanto spesso essa diventa piuttosto precaria a seguito di traumi importanti (a cui segue l'intervento chirurgico, che di fatto è anche esso un ulteriore trauma).

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dr
Giorgio leccese.
la ringrazio per la sua celere risposta.
le volevo chiedere cortesemente come mai dopo un anno il 5 dito si e nuovamente gonfiato.
per quanto riguarda la deviazione del 5 dito e di circa
2 cm e mezzo e si e deviata all'altezza della prima falange la dove e avvenuto il trauma quindi manca parte dell'osso dell'articolazione e possibile intervenire chirurgicamente perche in questa posizione anomala il dolore e fasidio e giornaliero.
la ringrazio per la sua disponibilità.
cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Per rispondere alla sua domanda bisognerebbe poter vedere nel dettaglio la sua mano: il gonfiore al 5° dito potrebbe essere causato da molte cose.

Deve fare una radiografia per vedere in che condizioni è lo scheletro della sua mano ad oggi e, sulla base dell'Rx, valutare il da farsi, facendo però molta attenzione a considerare i pro e i contro di una eventuale correzione chururgica dei monconi d'amputazione, come anche un tentativo di riallineamento del dito deviato.

Cordiali saluti.