Utente 170XXX
SALVE A TUTTI
15 MESI FA A CAUSA DI UN TRAUMA DA SEGA CIRCOLARE HO SUBITO LA PARZIALE AMPUTAZIONE DEL 4 E 5 DITO DELLA MANO SINISTRA, DA SUBITO SONO NATI DEI PROBLEMI
IL 5 DITO E TUTTO DEVIATO A SINISTRA E COMPLETAMENTE RIGIDO IL 4 RIGIDO E SENSIBILE, ANCHE IL PALMO DELLA MANO E DOLENTE, MA DA QUALCHE TEMPO IL 5 DITO E SOGGETTO A RIGONFIAMENTI ANOMALI,MI E STATO CONSIGLIATO DAL MEDICO DI FAMIGLIA
DI USARE IL CARDIRENE BUSTINE.
SPERO CHE QUALCHE PROFESSORE POSSA RISPONDERMI PER CONSIGLIARMI.
GRAZIE ANTICIPATAMENTE
MASSIMO
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Massimo,

la pregherei di scrivere con carattere minuscolo e non maiuscolo.

La iper-sensibilità del 4° dito potrebbe essere dovuta alla formazione dei cosiddetti "neuromi da amputazione": in questi casi, basta premere o urtare sull'estremità per scatenare dolore e "corrente elettrica".

Tali neuromi vanno corretti chirurgicamente.

Se invece si tratta soltanto di un aumento locale della sensibilità, probabilmente non conviene operare.

Circa la deviazione del 5° dito, se è stabile, è certamente dovuta a una consolidazione errata di fratture conseguenti al vecchio trauma: anche qui, se la deviazione è modesta, forse non conviene operare, mentre se è accentuata si può fare una "osteotomia correttiva".

Tale intervento, però, deve essere strettamente necessario e va valutata attentamente la situazione dei tessuti, soprattutto la loro circolazione, in quanto spesso essa diventa piuttosto precaria a seguito di traumi importanti (a cui segue l'intervento chirurgico, che di fatto è anche esso un ulteriore trauma).

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dr
Giorgio leccese.
la ringrazio per la sua celere risposta.
le volevo chiedere cortesemente come mai dopo un anno il 5 dito si e nuovamente gonfiato.
per quanto riguarda la deviazione del 5 dito e di circa
2 cm e mezzo e si e deviata all'altezza della prima falange la dove e avvenuto il trauma quindi manca parte dell'osso dell'articolazione e possibile intervenire chirurgicamente perche in questa posizione anomala il dolore e fasidio e giornaliero.
la ringrazio per la sua disponibilità.
cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Per rispondere alla sua domanda bisognerebbe poter vedere nel dettaglio la sua mano: il gonfiore al 5° dito potrebbe essere causato da molte cose.

Deve fare una radiografia per vedere in che condizioni è lo scheletro della sua mano ad oggi e, sulla base dell'Rx, valutare il da farsi, facendo però molta attenzione a considerare i pro e i contro di una eventuale correzione chururgica dei monconi d'amputazione, come anche un tentativo di riallineamento del dito deviato.

Cordiali saluti.