Utente 210XXX
Ho diagnosi di lombalgia bilaterale da protrusioni discali L3-L4; L4-L5; L5-S1 in seguito a RM e a visita neurochirurgica. Quest'ultimo mi ha fornito una serie di indicazioni sulla terapia da seguire, e in più mi ha prescritto "sedia con appoggio per le ginocchia per mantenere la postura di lordosi". Svolgo lavoro di amministrativa, per cui lavoro otto ore al giorno seduta ad una scrivania dinanzi ad un PC. La domanda è questa: il mio datore di lavoro (è una ditta individuale) è tenuto ad acquistare tale sedia ergonomica (che oltretutto non ha prezzi propriamente bassi)oppure devo farlo io, visto che dovrei trovarne solo giovamento? E' possibile avere qualche indicazione a tal proposito? Grazie anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
12% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Dovrebbe parlare del fatto al medico competente aziendale, se Lei lavora per più di 20 ore a settimana al VDT, la visita medica biennale o quinquennale è obbligatoria. Successivamente, se il medico aziendale, lo prescriverà, il datore di lavoro è obbligato a fornire la sedia ergonomica. Il datore di lavoro avrebbe comunque già dovuto mettere a disposizione tali sedie.