Utente 198XXX
Salve, ho 33 anni e circa 15 anni fa ho scoperto per caso di essere monorene dalla nascita. nel corso di questi anni ho avuto due gravidanze e ho effettuato i controlli di routine delle urine e del sangue. Gli esami che il mio medico (di base, non specialistico) mi prescrive (gli ultimi 3 mesi fa) sono: azotemia, creatinina, acido urico, proteine totali, sodio, potassio, calcio, cloro, protidogramma. Tutti i valori rientrano nel range normale. Domani devo effettuare l'ecografia di controllo.
Il mio dubbio è sul fatto di non aver effettuato l'esame sulle urine delle 24 ore e vorrei sapere se esso risulta necessario, così come se ci sono altri controlli da fare.
Vorrei poi sapere se secondo lei dovrei essere seguita da un nefrologo o basta effettuare i controlli suddetti.
grazie
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Un banale esame urine è imperativo. Nel suo caso potrebbe anche essere consigliabile, una volta all'anno, dosare il rapporto albuminuria/creatininuria, oltre agli esami che già ha eseguito.

Se tutto è nella norma, può continuare ad essere seguita dal suo medico di base.
[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta, l'esame a cui fa riferimento è quello in cui è richiesta la raccolta dell'urina nelle 24 ore?
[#3] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
No. Sono entrambi esami su un campione di urine del mattino. Il suo medico ne è sicuramente a conoscenza.