Utente 126XXX
salve,
vi racconto cosa mi è successo domenica notte..erano le tre della notte e mi sono svegliata perche mi rigavo e rigiravo nel letto, sentendo anche il cuore battere più forte del normale, come se avessi un po' di tachicardia..
chimao subito mia madre dicendole che nn mi sentivo bene e mi reco in bagno; svengo, perdendo coscienza..mia amdre miha detto che ho spalancato fortissimo gli occhi e sono stata vari minuti senza sveglairmi. cadendo batto la testa a terra. mia sorella ha chiamato subito l'ambulanza, e mihanno portato al PS. IN ambulanza già mihanno fatto una flebo di NaCl +plasil e giunti lì al PS mi hanno fatto una tac al cranio, da cui è risultato un ematoma sottocutaneo occipitale,senza lesioni.
la dottoressa del PS mi ha prescritto una serie di accertamenti al cuore e al cranio che nei prossimi gironi devo fare, ma oggi sto malissimo..mi sento la testa intontita, dolori forti alla testa e non solo dove ho battuto, un calore forte come se avessi il fuoco. a questo si aggiunge un senso di nausea e giramenti di stomaco.mangio, ma senza avere fame.

secodno voi, è normale avere questi sintomi dopo uno svenimento e dopo aver battuto la testa a terra, pur nn essendoci lesioni? o devo preccuparmi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per cio' che concerne i sintomi post-trauma cranico l'evoluzione e' normale.
Deve eseguire degli accertamenti per escludereche alla base della sincope lei abbia presentato un'aritmia cardiaca e cioe'
- holter cardiaco
- ecocolordoppler cardiaco
-ECG sotto sforzo

cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
infatti dovrò fare tutti gli esami che lei mi ha elencato..ma io sto avendo forti disturbi alla testa e nausea continua da quando sono caduta.. se ci fossero state lesini ggià risultavano dalla tac al cranio?
il dottore miha cmq prescritto la rmn encefalo senza mezzo di contrasto con agiormn vasi intracranici, e l'elettroencefalogramma.
questi esami servono per capire se il trauma ha comportato residui che mi provocano tali sintomi?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se lei avesse avuto soffusioni emorragiche come conseguenza del trauma si sarebbero gia' evidenziate alla prima TC. Quindi si tranquillizzi.
La RM (preferibilmente con contrasto9 mira ad escludere altre patologie, e la consiglierei anche io.
Ma e' fondamentale che lei escluda aritmie con gli esami che le ho riportato nel precente post.
Cordialita'
cecchini
[#4] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
ho fatto le risonanze magnetiche ma non è stato rilevat nulla.
però il medico miha fatto ripetere le analisi del sangue riscontrando il valore della bilirubina un po' alto 1,97 (fino a 1,20) - bilirubina diretta 0,63 (fino a 0,30) - bilirubina indiretta 1,34 (fino a 0,90)..
intanto dopo l'espisodio sincopale sento un po' di spossatezza, come se nn avessi forza e ogni tanto ho capogiri.

cosa può comportare il valore della bilirubina alto?é indice di qualche malattia al fegato?