Utente 101XXX
Salve dottore,
è da metà aprile che soffro di occhi secchi con sensazione di corpo estraneo (soprattutto all'occhio sx) e con la formazione all'angolo interno dell'occhio di un liquido molto fibroso che dovrebbe essere muco.
Sono stato al pronto soccorso oftalmico dove mi hanno dato netildex x 5 gg. La situazione è migliorata, poi dopo una decina di giorni è ricominciato e mi sono recato da uno specialista, il quale dopo accurata visita mi ha detto che si trattava di congiuntivite allergica e mi ha prescritto Cloradex x 1 sett. e Fluaton x 15 gg. Sono migliorato molto ma ora dopo 2 settimane che ho smesso ho ricominciato ad avere fastidio, ho chiamato il dottore al telefono che mi ha detto di prendere Flarex 2 volte al dì x 12 gg. Lo prendo da venerdì ma questa volta la situazione non è migliorata affatto e comincio ad essere un po' preoccupato. Innanzitutto mi chiedevo se le allergie possono esserci ancora adesso visto che il periodo primaverile delle fioriture è finito e poi se è il caso di sospendere il Flarex visto che sembra non fare alcun effetto. Inoltre come lavoro faccio il grafico e quindi tutto questo mi crea molto disagio, l'ambiente lavorativo è completamente climatizzato e credo che anche questo non giovi ai mie occhi secchi; anche adesso che sto scrivendo al computer nell'occhio sinistro sento come un granello di sabbia, il destro va un po' meglio. So che non potete prescrivere medicinali, ma volevo sapere che cosa posso fare per poter migliorare la situazione senza dovere prendere per forza cortisoni e soprattutto come mandare via questo muchetto che mi si forma.
La ringrazio anticipatamente per la sua risposta.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
direi che e' opportuno tornare dal medico oculista e trovare insieme a lui la migliore strategia terapeutica per i suoi occhi.