Utente 197XXX
Sono un uomo di anni 48 e di tanto in tanto faccio accertamenti di routine (come tutti) e mi sono accorto, in particolar modo, che il valore riferito a Gamma GT (GGT) è sempre fuori dalla norma ad esempio 246 altre volte 130, 136 e l’ultimo che ho fatto 130 quando i valori previsti sono min. 8 e max. 61 (tutte le altre voci previste negli esami di routine sono tutte nella norma, comprese quelle delle urine che ho fatto comunque soltanto una volta). Il medico di base non ha dato importanza ma la cosa non mi lascia tranquillo, anche perché non sono un bevitore di alcolici, bevo di tanto in tanto soltanto un pò di vino (mi hanno detto che l’alcool potrebbe fare aumentare tale valore). Come farmaci assumono normalmente uno per la pressione arteriosa e l’altro per il colesterolo. Sostanzialmente non ho altre patologie. Allora vorrei sapere cosa potrei fare per ricercare la causa e, innanzitutto, se ciò è preoccupante e serve da campanello di allarme per la corretta funzionalità di qualche organo. Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
quali analisi ha eseguito? Ha fatto un'ecografia?

In attesa le invio cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
Ho fatto solo analisi del sangue (creatinina, colesterolo, trigliceridi sodio, potassio AST, ALT, GGT, CPK, emocromo).
Tuti i valori erano nella norma tranne:
GGT: 130 valori 8 - 61
Colesterolo: 209 valori 0 - 200
MCH: 32.1 valori 26.00 - 31.00.
Una ecografia specifica non l'ho fatta dal momento che non accuso alcun sintomo.
Proprio per questo chiedevo se ciò può considerarsi un fattore passeggero da addebitare a qualsivolgia situazione o assunzione di farmaci come quello per la pressione (peryndopril) ed il colesterlo (simvastatina).
Grazie cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Certo,potrebbe essere un valore alterato momentaneo e se le analisi del sangue sono nella norma,è l'unico valore alterato. Controllerei nel tempo(tra un mese comunque)

Cordialemnte.
[#4] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
ripeterò gli esami. Grazie per la disponibilità. Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
Come mi aveva suggerito, ho approfondito facendo una ecografia la cui conclusione è stata: steatosi epatica. Fegato, colecisti, milza, pancreas, reni e cavità addominali sono nella norma. Evidentemente i valori elevati di GGT sono da attribuire alla simvastatina che assumo normalmente per il colesterolo, così mi hanno detto. Se ciò è vero, mi domando se c’è un altro farmaco che non influisce sul fegato, magari più leggero dal momento che i valori del colesterolo si sono abbassati 177 (valori di riferimento: 127 – 265) oppure, sento parlare sempre più spesso di farmaci omeopatici, potrebbero essere la soluzione al problema? E quale assumere? Grazie.