Utente 121XXX
Salve, scrivo avendo il seguente problema. Circa da una settimana mi si sono ingrossati 2 linfonodi sulla parte potero-laterale del collo (li ho da anni e non mi hanno mai creato problemi). Stavolta al tatto facevano male, avevo anche difficolta' a girare la testa. Ho pensato ad un segno di infezione da qualche parte, il focus pero' e' tutt'ora incerto, non avendo avuto recentemente problemi alla gola, alle orecchie, ecc,ecc. Da 3 giorni pero' ho iniziato ad avere dolori alla parte posteriore del cuoio capelluto, dei bruciori e i muscoli retro occipitali alla palpazione un po' dolenti e ingrossati. Non ho avuto febbre ne' altri sintomi particolari. Ho chiesto a 2 amici medici di darmi un'occhiata al cuoio capelluto, e non hanno riscontrato altro che un paio di puntini rossi a loro dire non preoccupanti. Ho comunque iniziato da 3 giorni una cura antibiotica e ad assumere ibuprofene e i linfonodi sul collo almeno adesso sono meno dolenti di prima. Nel frattempo me ne sono spuntati altri 2 piu' piccoli. Mi rendo conto che e' impossibile richiedere un consulto senza che possiate vedere di persona la situazione, vorrei solo sapere se eventuali piccole dermatiti sul cuoio capelluto posteriore possono causare un ingrossamento dei linfonodi latero-cervicali.
Vi ringrazio anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Assolutamente si: è possibilissimo.

cari saluti