Utente 210XXX
Buon Giorno , vi scrivo per esporvi il mio caso che forse può essere di aiuto anche ad altri nella mia stessa situazione. Sono fidanzato con un uomo ormai da un anno , sapendo fin dall'inizio della sua sieropositività. Siamo una coppia discordante , lui usa il preservativo fino subito dai preliminari (orali) che fino al sesso anale . Quindi l'unico contatto è la saliva per i baci, e solo nel caso in cui sia Io a ricevere l'azione orale da parte sua . Non abbiamo mai sgarrato una volta siamo sempre molto attenti anche all'interezza del preservativo sia prima che a rapporto ultimato . Le mie domande sono :

1) In queste situazioni corro lo stesso qualche rischio ?

2) Non ho mai avuto sintomi che mi possano portare a pensare di aver contratto hiv.Ho solo eseguito un test dopo tre mesi da un rapporto completo sopra descritto ( sempre protetto fin dall 'inizio)

3) Solo un mese fa è successo che io avendo un piccolissimo taglietto sanguinante appena all orecchio , Lui distrattamente mi ha leccato il lobo dell 'orecchio , posso essere stato infettato per così poco?

4) In merito al punto 3 dopo quattro settimane sintomi significativi non ne ho avuti , solo due giorni fa ho notato una perdita di peso ero 76.5 77 kg ora noto che sono 75.9 ,pesando al mattino dopo essere andato in bagno la sera prima .

Sapendo che ogni dubbio sarebbe svanito da un test del sangue ma vorrei farlo dopo l'estate in modo da averne la certezza e sapendo di non aver nessun rapporto sessuale , vorrei solo sapere un vostro parere preventivo in base a ciò che ho spiegato sperando di essere stato preciso .

Vi porgo distinti saluti attendendo una vostra risposta e ringraziandovi in anticipo.
Inoltre penso che chi ha già contratto HIV debba comunque vivere sereno e sopratutto non essere discriminato perchè bastano solo certe accortezze per poter vivere con una persona sieropositiva e non esserne contaggiati.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
12% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2005
Salve,
sono assolutamente d'accordo e con la sua ultima frase, e con il vostro modo di vivere la vostra sessualità. Ritengo che, così facendo, non dovrebbero esserci problemi nè per HIV nè pwer altre MTS di sorta. Rimane comunque buona norma, effettuare ogni 3 -4 mesi i test per HIV ed Epatiti

Buona giornata
[#2] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio per la sua gentile risposta , ho già fatto i test e non ho il virus , solo per normale routine inserisco sempre il test insieme ai normali esami del sangue

grazie saluti