Utente 210XXX
Buongiorno,
Spero possiate rispondermi voi dottori di chirurgia toracica in quanto ho postato questo consulto in pneumologia per due volte ma non mi è arrivata nessuna risposta;
Ho 22 anni e a Dicembre durante una partita di calcetto ho sentito delle fitte toraciche che si sono prolungate per qualche giorno.
Per questo motivo mi sono recato dal medico curante che mi ha prescritto una radiografia che ha evidenziato un versamento pleurico bilaterale di lieve entità maggiore a sinistra. Vorrei sottolineare che non avevo ne febbre o dispnea, solo dolore toracico
Il mio medico mi ha prescritto una cura antibiotica per 15 giorni e un'ulteriore radiografia a fine trattamento.
Finito il ciclo di antibiotici però il versamento non si è riassorbito e mi sono recato da un pneumologo. Dopo diverse Tac toraciche e Pet(Che mostrava la pleura leggermente ispessita) e numerosi esami(Positivo mononucleosi, ma adesso ho rifatto l'esame ed è risultato negativo; linfonodi ingrossati ma sono risultati reattivi) i medici hanno deciso di sottopormi a una Videotoracoscopia sinistra con biopsie pleuriche monolaterali perché non riuscivano a capire quale fosse la causa di tale versamento. Il liquido mi è stato drenato solo dal polmone sinistro. L'esito di tale biopsia è stato: pachipleurite cronica sclerosante, con sovrapposti aspetti di pleurite acuta fibrinosa, negativo per neoplasie e tubercolosi. Non so come mai durante l'operazione non è stato eseguito un culturale e mi hanno prescritto una volta dimesso, 15 giorni di cortisone. Dopo due mesi ho fatto una radiografia di controllo che era esattamente sovrapponibile a quando ero stato dimesso(il liquido nel polmone sinistro non si è riformato). Nel polmone destro, cito parole pneumologo:"hai ancora un baffo di liquido ma quello lo tieni". Ora a distanza di 3 mesi mi sento molto meglio, ogni tanto sento qualche fastidio nel polmone non operato e sotto consiglio medico sto andando a correre per allargare i polmoni; quando corro mi fa male il fegato ma mi hanno detto che è normale. A novembre dovrò sottopormi a un'ulteriore tac di controllo per vedere come si è formata la cicatrice nel polmone operato.
Però vorrei sapere da voi se il liquido presente nel polmone destro seppur un baffo può crearmi qualche problema e se dopo aver avuto questo trauma sarò più soggetto a malattie degenerative(vedi pleura ispessita)o a qualsiasi altra malattia.
Vi ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buonasera,

da quello che si può intuire dalla sua storia clinica non dovrebbe aver nessun problema dal liquido pleurico presente a destra.
Sicuramente le rimarranno degli esiti infiammatori dal lato operato, ed è prudente oltre al controllo semestrale, eseguire per due-tre anni a cadenza annuale dei controlli TC, come consigliabile negli esiti delle pachipleuriti.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
210238

dal 2012
Buonasera Dr. Scanagatta,
La ringrazio inanzitutto per la risposta,
Sicuramente seguirò il Suo consiglio riguardante controlli e Tc.
Ma questi controlli serviranno solo per vedere come si è formata la cicatrice all'interno del polmone, come comunicatomi dal Pneumologo, o per altro??
Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
In linea di massima sì.

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
210238

dal 2012
Buonasera Dottore,
Capisco che non può darmi delle risposte più esaurienti non potendo vedere i miei esami o non avendomi visitato; ma vorrei sapere se persone che hanno avuto questo tipo di patologia sono stati più soggetti a malattie degenerative o altre malattie a carico polmonare,

La ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

possono rimanere degli esiti di tipo fibrotico-aderenziale, comunque in genere senza compromissione della funzionalità respiratoria o altre sequele.

Cordiali saluti.
[#6] dopo  
210238

dal 2012
Buongiorno,
Ah ok meno male, avevo paura che avendo avuto questa patologia sarei stato più soggetto a malattie degenerative,

La ringrazio di tutto e le porgo cordiali saluti.