Utente 185XXX
Buongiorno.
Da un paio di settimane sento dolore al centro del petto, come una sensazione di schiacciamento, e spesso faccio fatica a respirare. Ho in programma una visita cardiologica il primo luglio.
Ieri sera il dolore non accennava a diminuire, così sono andata al pronto soccorso.
L'ecg è nella norma.
Gli esami del sangue hanno rilevato il glucosio a 112 mg/dL, sopra la norma, un mese prima era a 91. Puntualizzo che sono a dieta, non faccio abuso di dolci, e ieri l'unica cosa dolce che mi sono concessa è un mini gelato alla crema, confezionato, dopo cena alle 20.00 di sera.
Per la seconda volta nel giro di un mese alla voce "aspetto del siero" viene riportato "campione lievemente emolizzato". Premetto che ambedue i prelievi non sono stati traumatici, la vena è stata trovata subito, non ho riportato ematomi, e non ero rigida e spaventata poichè non è una pratica che mi spaventa.
Il medico ha rilevato un soffio al cuore - non so di che grado perchè non mi hanno rilasciato nessun referto della visita - del quale ero comunque a conoscenza.
Questa mattina sono tornata al pronto soccorso per fare l'rx al torace.
Risultato: gabbia toracica simmetrica. Regolari i profili degli emidiaframmi. Nei limiti trasparenza e distribuzione del disegno polmonari. Minima accentuazione del profilo ventricolare sinistro.
Siccome c'era parecchia gente, dopo cinque ore mi hanno messo le lastre in mano dicendomi che per ora non è niente di preoccupante, ma di andare dal mio medico curante.
Sarei grata, in attesa, se mi poteste dare qualche informazione in più in base a questi dati.
Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se ciò chenla preoccupa fosse la minima accentuazione del profilo ventricolare sinistro, questo può essere banalmente dovuto ad un sovrappeso.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 185XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la celere risposta.
Significa che il cuore è affaticato?
In realtà sono sempre stata in sovrappeso, il mio peso attuale è di 25 kg in meno il mio massimo raggiunto diversi anni fa.
Dimagrendo e con un po' di riposo si risolve?
Grazie!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi, l immagine radiologica descritta non desta alcuna preoccupazione. Questo non vuol dire che lei non debba ulteriormente calare d peso. Si rassereni
Cordialmente
Cecchini
www.cecchinicuore.org