Utente 656XXX
Gentili Dottori,
il 31 maggio scorso mi è stato estratto l'ottavo inferiore dx (ero al secondo giorno del ciclo mestruale); ho assunto Augmentin dal 28 maggio fino al 6 giugno; per i primi 3 giorni ho preso Brufen 600 mg mattina e sera; ho fatto sciacqui con colluttorio alla clorexidina 2% per almeno 10 giorni.
Il 7 giugno mi sono stati tolti i punti; il dentista mi ha detto che stavo guarendo bene. I dolori sono stati fortissimi e sono durati per 12-13 giorni dall'estrazione, diminuendo gradualmente.
Da ieri, però, (quindi a 16 giorni dall'intervento!!!) è iniziato un dolore forte nella zona dell'estrazione, che si irradia all'orecchio, all'emiarcata superiore corrispondente, che sembra gonfia, e coinvolge tutta l'emiarcata inferiore. Devo precisare che il 10 maggio mi è stato estratto anche il quinto inferiore dx e mi è stato fatto un innesto di osso e gengiva; ed è anche in questi punti che avverto dolore a tutt'oggi.
La mia preoccupazione è che possa essersi verificata qualche complicanza a seguito dell'intervento, anche perchè la gengiva non si è ancora chiusa e mi sembra di vedere un "buco" scuro che si apre appena apro la guancia.
Spero di essere riuscita a spiegarmi al meglio (non è facile!).
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Filippo Martone
28% attività
0% attualità
16% socialità
MINERBIO (BO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Gentilissima, sarebbe opportuno quantomento effetuare una radiografia del sito estrattivo, per verificare che non siano rimasti frammenti di radice. La presenza del "buco" non è fuori della norma. Importante invece sarebbe sapere se patisce carie dentali nella regione prospicente all'estrazione, o se avverte cattivo sapore in bocca o alito cattivo.
cordialità
[#2] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
tra le complicanze che possono seguire l'estrazione di un dente del giudizio inferiore vi è l'alveolite post-estrattiva:

http://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/304-alveolite-post-estrattiva-secca.html

Non posso che consigliarle di ritornare dal suo medico per un controllo.

Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Utente 656XXX

Iscritto dal 2008
Grazie infinite per le tempestive risposte!!!

Gent. mo Dr. Martone,
nella regione prospiciente all'estrazione ho un ponte di quattro elementi; e non avverto sapore cattivo in bocca nè alito cattivo (almeno per il momento!?!).
... Ma il "buco" sta ad indicare che non è ancora stato completato il processo di cicatrizzazione? E, se fosse così, posso applicare qualcosa a livello topico per facilitare la guarigione?
... Ed è normale avere dolore a così tanti giorni dall'estrazione?
... Fino a che mi rivedrà il mio dentista, cosa fare per ovviare al dolore?
Ancora grazie.
[#4] dopo  
Dr. Filippo Martone
28% attività
0% attualità
16% socialità
MINERBIO (BO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
L'assenza di cattivo sapore depone assolutamente bene. Un controllo radiografico della zona dovrebbe chiarire sia lo stato di salute del ponte che dell'alveolo. La ricostituzione dell'osso nel "buco" richiede in effetti parecchi mesi, percui il fatto ch'esso ci sia è del tutto normale. Se si è scongiurata la presenza di patologie a carico dei denti che sostengono il ponte, allora si potrà optare per una terapia antibiotica alternativa alle pennicilline ed ai clavulanati, che potrebbero essere stati usati qualche volta di troppo (augmentin e clavulin). Per il dolore, se persiste, l'antiinfiammatorio che usa và bene (rigorosamente a stomaco pieno), ma è importante fare gli approfondimenti proposti quanto prima.

cordialmente
[#5] dopo  
Utente 656XXX

Iscritto dal 2008
Grazie infinite per la puntuale e chiarissima risposta.
Distinti saluti.
[#6] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
sull'alveolo residuo, cioè il 'buco', può applicare un gel dentale a base di clorexidina all'1% più volte al giorno;
eviterei gli sciacqui, che possono aver interferito precedentemente con la stabilità del coagulo.
Cordiali Saluti
[#7] dopo  
Utente 656XXX

Iscritto dal 2008
... Il gel Aminogam (che mi trovo già in casa) potrebbe comunque andar bene? Ha la stessa funzione di quello di cui Lei parla?
Grazie.
[#8] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
La prima cosa da fare è quella suggerita dal Dr. Martone, una bella radiografia per vederci chiaro. Nel caso non si vedesse nulla si potrebbero avanzare altre ipotesi.
Lo gnatologo deve escludere la possibilità che si tratti di malocclusione http://www.danieletonlorenzi.it/?p=79 perché in quel caso estrarre il dente del giudizio potrebbe peggiorare il dolore
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/news/988/Dolore-articolare-ed-estrazione-del-dente-del-giudizio.
I colleghi si riferivano giustamente ad un collutorio disinfettante, principio attivo diverso da quello che Lei dice.
[#9] dopo  
Dr. Filippo Martone
28% attività
0% attualità
16% socialità
MINERBIO (BO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
La sostanza che lei propone non è utile allo scopo. Gli sciacqui con qualsivoglia collutorio vanno limitati alla presenza di una infezione. Presenza che il suo medico dovrò stabilire prima di utilizzare qualsivoglia farmaco.
Inoltre la clorexidina porta a una discolorazione (macchie tipo fumo) dei denti, peraltro reversibile attraverso una seduta di levigatura superficiale dello smalto con paste pulenti dal suo dentista.

Cordialmente
[#10] dopo  
Utente 656XXX

Iscritto dal 2008
In effetti ho un problema di malocclusione (mandibola arretrata e varii precontatti), che dovrei incominciare ad affrontare dalla prossima settimana, ma non immaginavo che l'estrazione potesse peggiorare il quadro. L'ottavo mi è stato estratto perchè aveva spinto in avanti il ponte.
Piuttosto, mi preoccupa l'ottavo superiore corrispondente, che è incluso: non vorrei che, trovando lo spazio sotto, spinga provocandomi il dolore. Anche perchè l'emiarcata superiore corrispondente è particolarmente sensibile.
Oggi, comunque, il dolore si irradia anche dall'orecchio al collo fino al braccio e qualche volta ho delle piccole fitte alla scapola.
[#11] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
http://www.danieletonlorenzi.it/?p=79 troverà descritta la sintomatologia che potrebbe necessitare del confezionamento di un bite http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/news/821/Tanti-tipi-di-bite-ai-denti-come-sceglierlo.
Saluti
[#12] dopo  
Utente 656XXX

Iscritto dal 2008
Grazie infinite.
Distinti saluti.