Utente 207XXX
Salve, sono un ragazzo di 26 anni e avrei alcune domande sugli angiomi rubino.
Negli ultimi anni me ne sono comparsi moltissimi sulle braccia, grandi come granelli di sabbia, e nell'ultimo anno circa me ne sono comparsi 3 sulle tempie e alcuni su petto, schiena e cosce. Il mio problema è di due tipologie: il primo è di fatto estetico, perchè questi angiomi mi compaiono a vista d'occhio e sono abbastanza avvilito perchè mi chiedo come sarò fra tipo un anno, l'altro riguarda il fatto che capita che alcuni di questi sanguinino ogni tanto.
So che gli angiomi si possono eliminare con il laser, ma al momento è letteralmente fuori dalle mie possibilità economiche, ma quello che vorrei sapere è se anche per quelli che sanguinano dovrei toglierli a spese mie, non essendo una cosa riguardante l'estetica.
Poi vorrei sapere se gli angiomi rubino sono causati da qualcosa in particolare, tipo dal sole o dall'alimentazione, e se c'è qualche modo per prevenirli.
Grazie per l'attenzione. Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
rivolgendosi ad una struttura USL dotata di ambulatorio dermatologico minimamente dotato (basta un DTC) non dovrebbero esserci problemi. Si può fare.
Mi correggo;i problemi possono solo nascere dal fatto che la esecuzione della prestazione potrebbe certo essere classificata (è soggettivo) come fatto estetico, e quindi negata.
E in ogni caso , se venissero trattati solo alcuni, quelli che di volta in volta sanguinano , tra tempi di attesa e limitazione della prestazione , dovrebbe recarsi alla AUSL tante di quelle volte , e con tempi sbagliati, che andrebbe a spendere di più rispetto ad una seduta privata che li elimini tutti in una volta (e con tecniche migliori). E' il mio parere, ovviamente.
Di regola la comparsa è legata ad una istruzione genetica,quindi..
Ora rifletta e decida.
Cordialità