Utente 211XXX
Salve, sono un ragazzo di 33 anni ed a marzo del 2011, avendo dei fastidi ad un testicolo, mi è stato prescritto di effettuare un ecocolordoppler ed uno spermiogramma. L'ecocolordoppeler ha riscontrato un varicocele di 3° grado al testicolo sinisto gia molto piu piccolo del destro a causa di un operazione per torsione dello stesso a circa sei anni. Lo spermiogramma riportava una concentrazione di 1.000.000 su un volume di 3ml con una motilita del 18% dopo un ora e del 3% dopo 12 ore.
A fine marzo mi sono subito operato di varicocele per cercare di migliorare un po la brutta situazione. Mi hanno detto di ripetere l'ecocolordoppler dopo 6 mesi per vedere se c'era un eventuale recidiva e lo spermiogramma per intraprendere un eventuale cura.
A fine Aprile con la mia ragazza abbiamo comunque provato a concepire un bambino ed è rimasta subito incinta! :-)
Spinto dalla curiosita di sapere se si trattasse di un miracolo o se lo spermiogramma era fasullo, ne ho ripetuto un altro in una clinica diversa che mi era stata consigliata!
L'esame è stato effettuato i primi giorni di giugno, quindi dopo poco piu di 2 mesi dall'operazione di varicocele.
Giorni di astinenza: 5
volume 2,7
ph 7,4
aspetto, fluidificazione e viscosita tutto regolare
concentrazione 24.000.000
numero totale 64.800.000
motilità (1h)
progressiva 9%
totale 25%
morfologia
tipici 9%
atipici 91%

leucociti 200.000
cellule germinali 2-4
test di vitalità all'eosina 53%
mar test --

Continuerò l'iter con il mio urologo per percare di migliorare se possibile lo spermiogramma, ma in virtu di questo ultimo esame (soprattutto l'alta % di forme atipiche) c'è la possibilità che la gravidanza possa avere dei problemi o che il feto possa presentare malformazioni o malattie?
Mi scuso per essermi dilungato molto.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
sembra che il suo urologo conosca bene il mestiere.
no , la teratospermia non comporta relazione diretta con malformazioni fetali.
cordialmente