Utente 488XXX
Sono un uomo di 59 anni. Dieci giorni fa ho avuto un infarto (il secondo, in quanto il primo è avvenuto nel 1991). Ricoverato d'urgenza mi è stata effettuata una coronografia e contesualmente un intervento di angioplastica avendo rilevato un restringimento dell'arteria del 99% (introduzione di un dilatatore).
Sono stato dimesso dopo circa due giorni dall'intervento di angioplastica.
Il problema è che nella terapia farmacologica che mi è stata prescritta è presente un farmaco (ESKIM 1000 mg) che non riesco assolutamente a deglutire. La confezione da 500 mg mi dicono in farmacia che non esiste più. Esiste un farmaco che possa essere sostitutivo di quello indicato ma in una formulazione diversa? (tipo compresse o liquido)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alberto Emiliano Baccarini
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Salve non riesce a deglutirla per quale motivo? Ci aiuti.