Utente 211XXX
salve pochi giorni fa ho iniziato un trattamento con luce pulsata per eliminare o perlomeno schiarire una macchia color caffèlatte che ho sul petto.
mi sono rivolta direttamente ad un chirurgo estetico che utilizza laser di ultima generazione e mi ha subito spegato che per macchie di questo tipo occorrono svariate sedute.
Ho notato che la macchia si è un pò schiarita in alcuni punti mentre in altri è diventata più scura. vorrei sapere se è il normale effetto del trattamento e se con il passare dei giorni svanisce.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Luce pulsata per Eliminare una macchia caffè latte??

[#2] dopo  
211162

dal 2014
scusi ho sbagliato il termine.. volevo dire laser frazionale
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Allora si faccia far diagnosi corretta da un dermatologo: la macchia caffe' latte e' una disembrioplasia genetica benigna caratterizzata da pigmentazione dermica, che può essere trattata a mio avviso SOLO con laser specifici quali il q-switched e non con laser ablativi o semi ablativi di tipo medio superficiale come il laser co2 frazionale, che non capisco essere diventato una panacea di tutte le lesioni dermatologiche! Ma parlo solo in termini generali.

Diagnosi prima di tutto! E solo il dermatologo può farla correttamente
[#4] dopo  
211162

dal 2014
allora andrò subito da un dermatologo per un consulto.
comunque mi può dire se l'uso di laser frazionale su una macchia come la mia può avere effetti indesiderati?
sono preoccupata perchè la macchia è diventata più vistosa di prima!
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Tutte le terapie possono avere effetti indesiderati, che sono sempre elencati nel consenso informato che lei avrà sicuramente stipulato.

Per il resto il suo medico saprà consigliarle e chiarirle tutto con efficacia.

Io posso solo consigliare da qui di fotoproteggersi sempre e non esporsi al sole poiché non e' questa la stagione adatta a questo tipo di trattamenti.
[#6] dopo  
211162

dal 2014
La situazione sta peggiorando. Nei punti in cui ho notato si è inscurita adesso è anche in risalto. Come se fossero delle bollicine marroni attorno alle quali la pelle è arrossata.

Non so cosa fare.. Sto aspettando arrivi lunedì per rivolgermi al mio medico di base e poi allo specialista dermatologo, ma nel frattempo cosa posso fare?
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Stia tranquilla, fotoprotezione e nulla altro. Si ricordi che e' fondamentale rivolgersi al medico che ha effettuato la terapia in primis!