Utente 207XXX
Stimati Specialisti,
con la presente vorrei domandare allorquando la metodica TAC è più chiara/affidabile/precisa rispetto alla metodica RMN.
Ad esempio l'esame di routine all'encefalo è l'RMN ma alcuni sostengono sia oltremodo più chiara/affidabile/precisa la TAC.
Anche per quanto riguarda l'alto e basso addome (in cui se non erro è preferita la TAC) alcuni specialisti preferiscono RMN.
Con la presente vorrei domandare quale strumento(tra RMN e TAC)offra immagini diagnostiche più chiare e precise.
Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Andrea Casullo
24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2005
Gentile Utente, non è che, in assoluto, la TC sia migliore della RM o viceversa.
Deve considerare, innanzitutto, che tutte le tecniche di imaging devono rispondere ad un preciso quesito clinico e, capendo ciò che bisogna indagare e la sede da valutare, può essere utile una tecnica o l'altra.
[#2] dopo  
207461

dal 2012
La ringrazio Dottore per il chiarimento.
Perdoni la mia ignoranza/testardaggine: ma un eventuale "anomalia" è visibile sia dalla TAC che dalla RMN??
Ipotizziamo un tumore (ad ex all'ecefalo): esso viene scoperto o "visto" sia dalla RMN che dalla TAC oppure è visibile solo con una tecnica ed invisibile all'altra tecnica???
In sostanza un'anomalia può essere vista più/meno bene ma è visibile in tutte e due le tecniche (RMN o TAC)??
Grazie mille