Utente 499XXX

salve dottore vorrrei un consiglio su un mio problema.
premesso che già mi sono operato di varicocele sinistro 6 anni fa.
da 1 settimana sul dorso del pene,soprattutto in erezione, al tatto è come se avessi una cordicina sotto pelle, presumo che sia una vena, ma a livello visivo, non c è nulla di particolare, ed avverto anche un dolore al testicolo sinistro.
volevo sapere se era qualcosa di preoccupante.
grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro ragazzo,
è possibile che tale dolore sia riferito ad un epididimite, nulla di preocupante ma le consiglio cmq una visita urologica per confermare tale diagnosi ed individuare una terapia idonea.
cordiali saluti
Dott. Giuseppe Quarto
www.prevenzioneprostata.com
[#2] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
grazie per la risposta...
il dolore sarebbe riferito alla epidimite, mentre la "cordicina" sotto pelle ??
[#3] dopo  
Dr. Mauro Seveso
36% attività
20% attualità
16% socialità
CASTELLANZA (VA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Signore, la cordicina sotto pelle nel pene è una piccola vena superficiale trombizzata che si risolverà senza particolari trattamenti nel giro di poche settimane. Comunque nulla di preoccupante.
Mauro Seveso
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
per la "cordicina" concordo con le osservazioni del collega Seveso (flebite o linfangite che sia); sul dolore testicolare è bene invece, prima di trarre delle facili conclusioni diagnostiche, un nuovo controllo diretto della sua situazione clinica da parte di un collega urologo od andrologo.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#5] dopo  
Dr. Sergio Longhi
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Comunque anche la tromboflebite della vena superficiale del pene merita attenzione e la segnali all'atto della visita, saggiamente consigliata dal collega Beretta.
[#6] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
salve dottori e grazie per le risposte.
ho fatto una visita dall'andrologo, il quale non mi ha riscontrato nulla di particolare, facendomi anche una ecografia, ha detto che avevo una lieve infiammazione di qualche vena, e mi ha prescritto delle compresse di flaminase, 2 volte al giorno , per 7 giorni.
oggi è già il quinto giorno che le prendo, e il dolore al testicolo sinistro , non è diminuito per niente.
il mio dottore ha detto che se con questa cura il dolore non si toglieva, può essere che si tratta di qualche infezione, e quindi dopo bisogna fare qualche altra indagine.


ringraziandovi anticipatamente per le risposte , vorrei un vostro parere.
grazie
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,credo che possa certamente essere utile praticare uno spermiogramma con spermiocoltura presso un laboratorio specializzato per non rischiare di praticare terapie non mirate.Cordiali saluti ed auguri.
[#8] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
dove posso trovare un centro per eseguire questi esami.
io abito a 5 km da caserta.
ci sono prescrizioni particolari da rispettare prima di eseguire questi esami?
grazie
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
L'attenzione più importante da rispettare è l'astinenza dall'attività sessuale di almeno 3-5 giorni. Per la scelta del laboratorio a cui indirizzarsi una prima indicazione potrebbe ottenerla forse dal suo medico di medicina generale.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#10] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
ma perchè non ne parla con il Collega Andrologo che L'ha visitata? Mi sembra l'atteggiamento più corretto. Tanto più che il Collega stesso ha parlato di ulteriori accertamenti. Non Le pare?
Ci tenga informati se lo ritiene utile ed opportuno.
Auguri affettuosi per la pronta risoluzione del problema ed auguri per un sereno Natale ed un felicissimo Nuovo Anno.
Un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#11] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
salve dottori...e buon anno.
il mio andrologo mi ha prescritto solo la spermiocultura.
oggi sono andato a ritirare i risultati.
tutto negativo.....nessuna infezione.

il dolore un po è diminuito, ma ogni tanto il testicolo mi fa male ancora, mentre prima avvertivo dolori continui.

vorrei un vostro parere
saluti.e grazie

[#12] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,come possiamo esprimerci se non viene visitato?Segua,pertanto,i consigli del Suo andrologo che ha il vantaggio di conoscere il quadro obiettivo.Cordialità.
[#13] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Anche a mio parere sarebbe opportuno specie per situazioni locali una verifica diretta ed obiettiva da parte di un clinico.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#14] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
meglio una valutazione obiettiva di uno specialista
[#15] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
per quello che può valere aggiungo il mio commento del tutto in linea con quello dei Colleghi IZZO, MASALA e BENEDETTO.
Affettuosi saluti
Prof. Giovanni MARTINO
[#16] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Dopo la valutazione colturale comunque risenta il suo andrologo e poi ci aggiorni, se lo desidera.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org