Utente 174XXX
Buongiorno,
scrivo in merito a una situazione strana.
Dopo l'estrazione di due denti del giudizio, proprio 2 mesi fa con uno anche successiva alveolite, proprio l'altro ieri mi hanno eseguito la pulizia dei denti con anche molto sangue in quanto le gengive erano molto irritate.
E ora devo fare 10 gg di colluttorio al 0.2 di clorexidina.
Ora(proprio ieri sera mi è comparso) nella lingua ho uno strato spumoso biancastro marrone, molto percettibile anche col palato, che mi prende metà lingua.
Cosa potrebbe essere?
Ho visto sintomo dell AIDS ma non ho ma avuto rapporti non protetti.
Sono in un periodo in cui sono molto molto stressata e ho dei problemi di bruciori di stomaco.
Grazie mille
Spero che qualcuno possa calmare la mia ansia.
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Gianpiero Deluzio
24% attività
0% attualità
12% socialità
RUTIGLIANO (BA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Potrebbe trattarsi di una candidosi favorita da stress e terapie farmacologiche prolungate, oppure essere legata ai problemi di stomaco. Cominci a spazzolare delicatamente il dorso della lingua con uno spazzolino diverso da quello dei denti e poi faccia una visita dal dentista. Stia tranquilla, io escluderei l'ipotesi AIDS, la sua sitazione è molto comune.
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per la celerità.
Ho fatto anche sciaqui con acqua e bicarbonato di sodio, ma andrà via da sola o dovrò ricorrere a farmaci ulteriori?
Grazie
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Se di candida si tratta potrebbe, a discrezione del clinico che la visiterà, essere necessario ricorrere a farmaci antimicotici locali.
Saluti.
[#4] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Grazie comunque appena possibile mi recherò dal medico.
Comunque volevo fare notare che non ho chiazza bianche, ma metà lingua dalla parte della gola è come se avesse dei filamenti che compongono la lingua molto lunghi e marroncini e bianchi e spessore 2 mm.
Per questo un pò ho quel senso di fastidio a deglutire.
Grazie