Utente 203XXX
Salve , ho 20 anni e da qualche anno è diminuito sempre di più il mio desiderio sessuale . Le erezioni sponanee durante la giornata sono rare , e il desiderio in generale è più basso. La cosa peggiore sono le erezioni che non sono complete e soddisfacenti, anche durante la masturbazione
Ho fatto varie analisi

LH 3,1 (1,0 - 9,5) mUl/ml
FSH 3,0 (2,1 - 18,6) mUl/ml
HGH 0,13 <7,99 ng/ml
SHBG 43,8 (13 - 71) nmol/l
dht 596 (300 - 1200 ) pg/ml
dhea 6,90 (0,20 - 9,80) ng/ml
prolatt. 21,16 (3 - 17 ) ng/ml
prolatt.15min 18,00
prolatt.30min 15,60
Testosterone 811,9 (300 - 1559 ) ng/dl
Test.libero 17,9 (5,5 - 42,00) pg/ml
estradiolo 37,5 < 62 pg/ml
Progesterone 1,46 0,11 - 0,56
L'emocromo , assieme a colesterolo , albumina e HDL è tutto nella norma.


Circa due mesi ho fatto le stesse analisi e si sono rilevati valori di prolattina anche più elevati , mentre fsh ugualmente basso 2,3 , GH 0,30 e cortisolo nella norma 19,3 (6,0 -28,5) ug/dl

Mi sono recato da un andrologo / sessuologo che mi ha detto che i valori sono tutti nella norma e mi ha detto che non capisce perché dovrei avere problemi dato che fisicamente mi dice che sono perfetto .
Mi ha prescritto yohmbina , se proprio volessi prendere qualcosa.
Che ne pensate ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
se è organicamente perfetto allora il problema è psicogeno: in tal vcaso si spiega prolattina un po alta In tal caso provi eventualmente anche a s4entire psicologo, che francamente la terapia farmacologica del desiderio sessuale non fa granchè
[#2] dopo  
Utente 203XXX

Iscritto dal 2011
mi correggo. Il desiderio c'è però è l'erezione che è debole e soprattutto vi sono periodi in cui e buona è periodi in cui è scarsa , e forse i periodi durante i quali è scarsa durano di più di quelli in cui è buona.
Secondo lei le analisi sono buone oppure c'è qualche valore non buono ?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Il problema è un altro: lei ha un problema sessuale, in cui non sio evidenziano cause organiche (esami fatti ok), che vista l' età a questo punto e vista la terapia non può che essere psicogeno. La yohimbina può funzionare e non entro nella dinamica della visita, ma personalmente preferisco andare alla radice del problema.
[#4] dopo  
Utente 203XXX

Iscritto dal 2011
scusi non ho capito , per terapia intende la somministrazione di yohimbina ?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
esatto
[#6] dopo  
Utente 203XXX

Iscritto dal 2011
ma dovrei andare da uno psicologo ? o dallo stesso andrologo / sessuologo che mi sta seguendo ?
[#7] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Caro Ragazzo,
mi associo al DR.Cavallini nelle rispsota.
Il calo del desiderio sessuale o desiderio sessuale ipoattivo, ha svariate cause e necessita di diagnosi clinica, per prima tappa con l'esclusione di cause organiche del disagio.
Il calo del desiderio, può avere cause psichiche, relazionali, correlate all'identità sessuale, a paure inconscie correlate alla sessualiutà, può essere da copertura a pregresse disfunzioni sessuali non adeguatamente attenzionate e tanto altro ancora.
La figura professionale più indicata è l'andrologo, se è perfezionato in sessuologia e la adopera nella sua pratica clinica, o lo psicoterapeuta perfezionato in sessuologia clinica.
Cari saluti
[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

molto spesso un maschio, magari giovane, che non sente di avere una erezione ottimale o che ha sperimentato erezioni "non buone" in qualche occasione potrebbe tendere a presentare un abbassamento del desiderio, della libido che diventa una specie di autodifesa.
La psiche è importante ma , prima io chiarirei se ci sono problemi organici che possano alterare l'erezione
Cari salutiu
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
psico- psico.