Utente 211XXX
Buongiorno,
all'età di 10/11 anni (oggi ne ho 29) ho perso l'unghia del medio della mano destra forse a causa di una micosi, non si è mai capita bene la causa... Ho fatto per diverso tempo mercurio cromo, impacchi ecc.. non ricordo esattamente perchè ero piccola.
Non è mai cambiato nulla, l'unghia non ricresceva, e se cresceva era malata il che significa che nella parte alta della matrice si forma una zona purulenta e tutta la zona intorno all'unghia e gonfia. Ancora oggi è così, continuo a distanza di tanto tempo ad avere un unghia "marcia" e spesso infiammata e con pus. E' da 18 anni che aspetto di avere di nuovo un unghia normale, ma ormai sono rassegnata, non posso nemmeno fare una ricostruzione estetica perchè l'unghia è viva e non respirerebbe inoltre non saprei dove potrebbe attaccare l'estetica l'unghia finta.
Oggi mi chiedo se esiste un intervento di chirurgia estetica che asporti tutto ciò che rimane della vecchia unghia così da non far più ricrescere nulla, e se è possibile inserire un unghia permanente. così da ornare ad avere una mano di cui non vergognarmi.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

è certamente possibile rimuovere l'unghia malata in modo definitivo, asportando anche la matrice ungueale, ma non è possibile posizionare un'unghia sintetica, o perlomeno non è una pratica svolta dal chirurgo della mano.

Esistono solo protesi estetiche in silicone che si applicano sopra l'estremità malata, che però in genere sono utilizzate solo per monconi amputati.

In linea teorica, però, anche se sarebbe una forzatura, potrebbero anche essere usate con una normale lunghezza del dito (vengono realizzate di volta in volta sulla mano del paziente, riproducendo anche il colore della sua pelle).

Non so quanto questo però possa convenirle....

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
Grazie,
per la risposta.. Quindi mi dovrò tenere l'unghia così purtroppo...
Speravo ci fosse una soluzione per poter risolvere questo problema che è anche una questione estetica.
Grazie
a cnora
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Tutto dipende da quanto è antiestetica la sua unghia: tenga presente che la sua rimozione definitiva è certamente ancora più antiestetica.

Se alla base c'è un'infezione (batterica, micotica) oppure un'eczema, è il dermatologo che deve risolvere il problema.

Una volta risolta la patologia di base in via definitiva, si valuta se nel tempo l'unghia continua a crescere in modo deformato (in tal caso vuol dire che c'è un danno permanente della matrice ungueale oppure del letto ungueale) o se tende gradualmente a tornare normale (liscia e aderente al suo letto).

Solo dopo aver fatto queste valutazioni si stabilirà se è il caso di sovrapporre un'unghia sintetica di tipo estetico (questa è materia da estetista, non da chirurgia della mano).

Cordiali saluti.