Utente 208XXX
Buongiorno,
ho 26 anni e ho sempre più o meno avuto problemi di acne con fasi altalenanti(curata quando avevo 16 anni,per 4 anni più niente,poi tornata e curata nuovamente e a fine cura eccola di nuovo).Attualmente sto seguendo una cura con tolexine 100mg e la sera uso la crema locacid(trétinoine),ultima prescrizione del mio dermatologo prima che decidessi di cambiarlo,dal momento che non mi sentivo abbastanza seguita come avrei voluto e perché,inoltre,i suoi consulti si rivelavano essere molto superficiali.Mi disse che l'unica soluzione per risolvere in modo definitivo il problema era roaccutan e anche la nuova dermatologa,che ho consultato proprio oggi,mi ha proposto una soluzione di questo tipo,da discuterne comunque a fine estate(per il momento mi ha prescritto 2 pastiglie al giorno di rubozin e la crema epiduo gel la sera;mi ha consigliato di terminare la confezione di tolexine e poi iniziare con rubozinc(anche se mi spaventano un po' i problemi a livello dello stomaco che questo medicinale può causare).
Vivo in Francia e ho notato che qui prescrivere il roaccutan è abbastanza normale e quasi "automatico",il che mi lascia perplessa sapendo che comunque si tratta di un medicinale molto forte.Volevo a tal proposito sapere l'opinione di altri medici circa l'efficacia di questo farmaco e altresì circa i suoi effetti collaterali.E' davvero l'unica strada possibile da percorrere per avere dei risultati?oppure il mio stupore relativo a una sua troppo semplice e automatica prescrizione è legittimo?Dovendo prendere in considerazione questa cura sto cercando di avere più informazioni possibili.

Vi ringrazio anticipatamente per le risposte.
Cordialmente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Il farmaco da lei menzionato è un potente retinoide , indicato nelle forme di acne nodulo-cistica, che ha cambiato la storia delle forme gravi da acne.
Ho molto studiato questa molecola in passato e devo dire che se prescritta con rigore , dopo opportuna selezione, con un follow-up costante su vari parametri e valori da monitorare, dà risultati ottimi, talvolta spettacolari.
Ma non deve essere data a cuor leggero per non incorrere in effetti collaterali anche gravi;e la pz va informata di tutto , ad iniziare da ciò che è previsto per la gravidanza.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Anche se in ritardo,la ringrazio tanto per la gentile risposta.

Cordialmente