Utente 471XXX
Salve, non so se la domanda che sto per fare sia nel posto giusto comunque ci provo.
La fisioterpista che mi sta seguengo per una correzzione postrurale (lato bacino destro più alo rispetto a quello sinistro)sostiene che il mio problema è dovuto in gran parte alla cicatrice addominale (fatta dopo intervento chirurgico di crohn 2 anni fa). Sostiene che le aderenze della cicatrice a contatto con i muscoli della parete addominale hanno accortiato quest'ultimi. Provacando quindi un problema al bacino. Vorrebbe adesso applicare sopra la cicatrice del nastro tape per scollare la cicatrice dalla parte addominale. Mi chiedo è una cosa corretta da fare? ci sono delle conseguenze?questa cicatrice può realmente aver provocatomi questo problema posturale?Ho paura che questa mi combina danni sull'addome..Vorrei un vostro parere professionale
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il taping non e' normalmente in grado di risolvere un problema posturale e probabilmente nemmeno di causare gravi danni alla cicatrice; sempre che ovviamente quest'ultima sia ben consolidata. Personalmente non credo nemmeno che la cicatrice possa provocarli questi disturbi posturali, visto che stiamo parlando pur sempre di tessuti molli. Fossi in lei cercherei un modo alternativo per correggere la sua postura, perche' a mio modesto avviso, possibili danni a parte, non mi pare questa la soluzione.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Solo la presenza di laparocele(sfiancamento della parete addominale sulla cicatrice chirurgica)soprattutto se di una certa entità,può alterare l'atteggiamento posturale.E' il suo caso ?