Utente 211XXX
Buon giorno dottore.
La mia domanda è questa: ho avuto un rapporto orale senza profilattico e senza eiaculazione (l'ho praticato io a lui) seguito da un rapporto penetrativo protetto (io ero l'attivo).
Il ragazzo mi ha detto di essere sano ma io preso successivamente dal panico, ho effettuato due test HIV ad un mese e mezzo ed a 94 giorni con risultato negativo. Il test effettuato in laboratorio di clinica privata convenzionata (cito la mail inviatami dal responsabile del laboratorio in merito al test) è un roche "combi" per determinazione qualitativa in vitro dell'antigene p24 dell'HIV e degli anticorpi anti-HIV1 con metodo "sandwich" con doppia incubazione e con tecnica "ECLIA" di IV generazione.
A tre mesi dal rapporto, posso considerare il risultato definitivo?
Devo ripeterlo?
La ringrazio anticipatamente per la risposta e Le porgo i miei saluti.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
VALENZA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Salve,
tre mesi dovrebbero esser sufficienti

saluti
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
grazie dottore...dovrebbero?...non c'è certezza di un risultato a tre mesi?....
E' forse il caso di ripeterli?...scusi ma sono mell'ansia più totale
[#3] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
per favore qualche medico mi risponda....so che le linee guida del ministero della salute parlano di tre mesi....il numero verde dello stesso ministero parla di tre mesi ma il mio medico curante parla di sei mesi....
qualcuno mi aiuti....non ci sto capendo piu' nulla!!!!
[#4] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
VALENZA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Noi abbiamo risposto, se il suo medico curante le dice diversamente avrà i suoi buoni motivi. Ne parli con lui!