Utente 211XXX
Salve,
sono una ragazza di 27 anni. Conduco una vita regolare, sia per quanto riguarda l'alimentazione che per tutto il resto. Le scrivo perchè fino a qualche mese fa, saltuariamente, mi compariva, attorno alla zona ano, una pelle screpolata, secca, di un certo spessore e di colore marrone. Non mi sono mai preoccupata, perchè mettevo della crema (Dove Crema Corpo) sulla zona interessata e dopo qualche giorno scompariva il tutto. Fatto sta che è passato ormai più di un mese che, sempre intorno all'ano, con l'aggiunta dell'inguine, mi ritrovo questa pelle secca spessa, di colore marrone, a squame che non riesco a far andar via con il mio vecchio rimedio. Tra l'altro noto che rispetto alle volte passate ha "aggredito" una zona più ampia, espandendosi in circonferenza (attorno l'ano) e all'inguine. Ho cercato d'individuare diverse cause: utilizzo dei perizoma, jeans stretti, sudate estive, lavaggi frequenti con detergenti aggressivi (saugella verde), ceretta...evitandole tutte, ma la situazione è rimasta invariata. Non nego che più volte ho cercato di togliere con le unghie questa pelle squamata, ma più che irritare l'intera zona (diventata rossa), non ho risolto granchè. Spero tanto che voi possiate aiutarmi a capire almeno in via generica di cosa si tratta, di cosa potrei fare per risolvere questo problema. Ringrazio anticipatamente voi tutti, per la possibilità che ci conferite. Buon Lavoro

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazza,

dai postumi di dermatiti irritative ed allergiche, a quadri eczematosi posti infiammatori e quadri post infettivi fino a quadri complessi come esordi di lichen sclerosus, tutto è possibile: direi che solo il dermatologo può chiarire con esattezza il problema

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
Dr. Luigi Laino,
la ringrazio per la celere risposta e per la sua disponibilità, in tal caso provvederò subito a rivolgermi ad un dermatologo.

Cari saluti.