Utente 211XXX
Gentili Dottori, sono un ragazzo di 22 anni.
Soffro da 2 anni di fastidi urinari (sensazione di urinare più frequente, disagio alla vescica e raramente fastidio ai testicoli) e di disturbi al glande, dove mi si prensentano macchioline rosse in più punti che durano dai 3 ai 7 giorni.
In più 1 anno fà ho avuto una forte cistite batterica.
Ho fatto l'analisi delle urine ed è stato trovato il germe E.Coli, ho fatto il trattamento antibiotico e dopo un mese alle successive analisi le mie urine erano pulite.
I fastidi urinari e la continua comparsa di queste macchie rosse sul glande o prepuzio interno (almeno una volta ogni 2 mesi) sono continuati.
Ho fatto la spermiocultura e è risultata positica a Citrobacter Koseri.
Sempre trattamento con antibiotico ABBA (questo 6 mesi fa).
Il problema comunque non è passato, ora un andrologo mi ha consigliato dopo una visita di prendere tutti i giorni per un mese Cistiflux (1 bustina al dì) e Serpens 320.
o iniziato il trattamento da quasi 20 giorni ma proprio l'altro ieri sono ricomparse tre macchiette rosse 1 sul glande e 2 sul prepuzio e in più a volte (ma quella è una costante) un gran fastidio in tutta la zona pubica.
Non so davvero piu cosa fare...ora il mio medico mi ha ridetto di fare altri esami:
urinocultura da mitto intermedio
es. colturale del liquido seminale
tampone uretrale.

volevo un vostro consiglio perchè onestamente sono abbastanza demoralizzato e ciò si ripercuote anche sulla mia sessualità.

Vi ringrazio davvero per la disbonibilità.
cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non si abbatta che raramente le prostatiti guariscono al primo assalto. Segua quanto detto dal collega, eviti thè, caffè. piccanyi, insaccati, fumo ed alcool. E vedrà che sistema.