Utente 814XXX
salve a tutti, mi chiamo angela ho 25 anni e da aprile ormai soffro di orticaria che quasi tutti i santi giorni torna a tormentarmi, è cominciato tutto la scorsa pasquetta il giorno 25 aprile mi reco a castellaneta marina (posto di mare vicino al mio paese) per una passeggiata, mentre sono li viene giù un'acquazone, troviamo riparo e dopo riprendiamo a passeggiare sul lungo mare dove ci sono diverse piante...il giorno prima avevo mangiato una torta con sopra le fragole...tornata a casa comincia ad uscirmi sul corpo qualche pomfo sui gomiti e dietro le ginocchia, credendo fosse una reazione alle fregole o a qualche erba toccata metto sui pomfi una crema cortisonica e lascio correre, vado avanti così per qualche giorno finchè non mi riempio di pomfi al chè il mio medico mi prescrive bentala iniezioni intramuscolo per due giorni ogni dodici ore e così l'orticaria sembra regredire finchè ho in circolo il bentalan e ritornare non appena la medicina cessa il suo effetto. Mi cambia il cortisone e mi da medrol compresse 16mg una al dì per cinque giorni e un'antistaminico che avevo già preso in passato per una rinite di sospetta causa allergica (Zolistam), prendo il medrol per cinque giorni poi sospendo tutto come detto dal medico e l'orticaria ritorna dopo un paio di giorni...allora riassumo medrol tentando di ridurre gradualmente le dosi ma nulla, l'orticaria va e torna come gli pare, ieri sono stata dal medico nuovamente e mi ha detto di continuare a prendere medrol 2 compresse al giorno per 3 giorni, poi una per altri 3, poi mezza e poi basta, e antistaminico che sto prendendo ogni 12 ore anzichè ogni 24 sta di fatto che stamattina mi sono alzata con il viso ed il corpo pieno di orticaria, il viso in particolar modo fa spavento, ho le labbra gonfie e non so più che fare, so che l'orticaria in questa maniera si cronicizza ho appuntamento con un'allergologo presso l'ospedale del mio paese ad agosto perchè prima non era possibile in quanto tutto prenotato. ma intanto che devo fare? prendo cortisone da due mesi, ho il viso gonfio a causa del medicinale e mal di stomaco di tanto in tanto, l'antistaminico forse non è quella adatto ma il mio medico si ostina a non cambiarlo e non ho la minima idea di cosa possa scatenarmi l'orticaria...datemi un consiglio vi prego :(

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
E' difficile dire quale sia la causa perchè generalmente non si riesce individuare.
Conviene proseguire con l'antistaminico mattino e sera e fare eventualmente qualche esame del sangue.
Non si preoccupi troppo perchè prima o poi l'orticaria se ne andrà.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 814XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio...quindi termino il cortisone magari come ha detto il mio medico scalando nei prossimi tre giorni a una compressa anzichè due e poi a mezza e poi stop e continuo solo con l'antistaminico...sperando che questa cosa vada via perchè è insopportabile, al momento grazie a 32mg cortisone al giorno è scomparsa e spero non ritorni ora che lo sospendo...
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Conviene scendere lentamente con il cortisonico in modo da evitare un rebound. Dopo mezza cp passare a 1/4 cp.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 814XXX

Iscritto dal 2008
quindi lei sostiene di fare tre giorni con una intera, poi tre con mezza, poi tre con un quarto che sarebbero 4mg di cortisone al giorno visto che le compresse che sto prendendo sono da 16 mg e poi posso finalmente dire stop a questo cortisone, che mi ha gonfiato faccia e pancia e mi sta dando qualche problemino di insonnia ed alle vista? non ne posso più di prenderlo :(
[#5] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Sì, conviene scendere lentamente per interrompere le eruzioni.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 814XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio da oggi sono scesa a mezza compressa al dì che prenderò per altri due giorni escluso oggi e poi a un quarto...dopo di che spero di poter smettere del tutto, al momento mi vedo la faccia gonfissima e piena di peluria so che sono effetti collaterali del cortisone che passano una volta sospeso ma è cmq frustrante vedersi così :(
[#7] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Deve continuare però l'antistaminico per evitare la ripresa del prurito.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 814XXX

Iscritto dal 2008
si dell'antistaminico so che devo cmq prenderlo anche se mi chiedevo quando devo sospenderlo per poter andare dall'allergologo ad agosto senza problemi?
[#9] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Se deve fare le cutireazioni dovrebbe sospenderlo almeno una settimana prima.
Cordiali saluti
[#10] dopo  
Utente 814XXX

Iscritto dal 2008
gentili medici rieccomi...come ho sospeso il cortisone l'orticaria mi è ritornata e non ne posso più...l'antistaminico non sembra fare alcun effetto...ho le gambe e le braccia piene di ponfi giganti che prudono da morire...il mio medico trascura la cosa ed io non so che fare :(
[#11] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Purtroppo diventa difficile e perciò penso che sia indispensabile fare una visita allergologica per aggiornare terapia ed eventuali esami diagnostici.
Cordiali saluti
[#12] dopo  
Utente 814XXX

Iscritto dal 2008
rieccomi sono stata dall'allergologa che mi ha sostituito zolistam con kestine due al di al mattino e tinset da 30 mg alla sera in più dovevo smettere lentamente il cortisone...fatto sta che solo con l'antistaminico l'orticaria mi ritorna peggio di prima...ieri era il primo giorno senza cortisone ed oggi mi sono riempita nuovamente di bolle...forse lo scalo troppo velocemente...ora sono risalita a 8 mg al giorno perchè l'allergologa mi ha detto di non ricominciare da capo se l'orticaria mi tornava ma dall'ultima dose utile che non mi faceva comparire prurito e bolle l'ultima dose utile era 4 mg ma siccome non stava agendo ne ho preso un'altro quarto per un totale di 8...ora dovrei riscalare giusto? ma come? non è che scalo troppo velocemente? ovvero non è che passare da 4 a nulla è troppo? forse dovrei prendere in farmacia medrol 4 mg in modo da poter ulteriorme dividere la dose e passare così da 4 a due poi a uno e poi nulla in modo da vedere se così passa
[#13] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Si, potrebbe essere utile scendere lentamente riducendo ogni 5 giorni e fare alla fine addirittura a giorni alterni.
Cordiali saluti
[#14] dopo  
Utente 814XXX

Iscritto dal 2008
ok proverò in questa maniera perchè mi è sorto il dubbio che per il mio organismo passare da 4 mg a nulla direttamente è uno sbalzo eccessivo
[#15] dopo  
Utente 814XXX

Iscritto dal 2008
nulla di fatto...dopo un paio di giorni in cui ho preso 2mg anzichè 4 al giorno di cortisone l'orticaria è ritornata sembra sia diventata cortisone dipendente ma come è possibile? come posso fare per eliminare questo farmaco? non ne posso più di prenderlo...mi ha gonfiata notevolmente e mi da problemi al ciclo mestruale...ho intanto fatto tutti gli esami del sangue per vedere se avevo qualcosa fuori posto e per poterli portare alla visita allergologica del 17 agosto ma risulta sballato solo il valore dei globuli bianchi con neutrofili linfoci e monociti alti:nello specifico
Globuli bianchi 15.66 quando il massimo è 10.00
neutrofili 10.66 quando il massimo è 7.00
linfociti 4.10 quando il massimo è 3.70
moniciti 0.78 quando il massimo è o.70
e di conseguenza anche la ves è alta 19 quando il massimo è 10
insomma cos'ho? e perchè quest'orticaria non va via senza cortisone? non ne posso più di imbottirmi di medicinali.
[#16] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gli esami rispecchiano solamente la terapia con cortisone. Bisogna trovare un'alternativa e quindi associando anche l'antistaminico al cortisonico per poterlo sospendere. Non può proseguire troppo tempo con cortisone.
Cordiali saluti