Utente 211XXX
Buongiorno, mio marito ha eseguito uno spermiogramma poichè è un anno che proviamo a concepire senza successo e io sono affetta da micropolicistosi ovarica(già in cura, lo spermiogramma normale avrebbe permesso l'inizio delle mie stimolazioni).Questo è l'esito:

ESAME CHIMICO FISICO
ASPETTO AVORIO
VOLUME 3,0 mL Sup. a 2
pH 8,0 7,2 8,0
FLUIDIFICAZIONE COMPLETA
VISCOSITA’ NELLA NORMA
NUMERO SPERMATOZOI 175,0 milioni/mL

MOTILITA’ (lettura dopo 2 ore dalla raccolta)
LINEARE RAPIDA * 0 %
LINEARE LENTA 1 %
PROGRESSIVA NON LINEARE 49 %
OSCILLATORIA IN SITU 0 %
SPERMATOZOI IMMOBILI 50 %
ESAME MICROSCOPICO (criteri di Kruger)
FORME TIPICHE * 9 %
FORME ATIPICHE 91 %
CELLULE SPERMATOGENE RARE
ALTRI ELEMENTI Assenti

GIUDIZIO CONCLUSIVO
Normospermia con astenoteratozoospermia.

Prelievo al 7 gg. di astinenza(le indicazioni erano da 3 a 7 gg), eseguito a casa; sottolineo che la lettura della motilità vista l'ora di vidimazione del campione non è a due ore ma dopo tre ora e mezza circa dal prelievo. Non so se può influire ma dopo poche ore dal prelievo mio marito si è accorto di avere la febbre alta (39,5).
Detto ciò non penso che le motivazioni sopra elencate possano influire più di tanto soprattutto sulla teratozoospermia e quindi abbiamo deciso per la visita andrologica ancora prima di eseguire un secondo spermiogramma.
Volevo presentarmi dallo specialista già con ulteriori accertamenti fatti e quindi chiedevo quali esami ormonali e indagini strumentali è il caso di eseguire?
Volevo chiedere anche cos'è la motilità progressiva non lineare (cioè come si muovono visto che mi sembra che si muovano solo così?)
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signore,
rifare lo spermiogramma, probabile che fosse giò in rialzo termico e con quella temperatura qualche spermatozoo può essere cotto.
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta, dopo quanto è meglio rifare lo spermiogramma? secondo lei potrebbe incidere così tanto lo stato febbrile da sconvolgere completamente l'esame o comunque è probabile che anche se migliore lo spermiogramma non sia comunque normale? Solo per sapere se intanto è meglio prenotare gli eventuali controlli e visite(visto a volte i tempi di attesa per poter eseguire un esame)
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
a 30 giorni da guarigione si fa spermiogramma. Quanto incide la febbre nel suo caso non so, ma potrebbe essere per cui nel dubbio si rifga. Aspetti spermiogramma ben fatto che magari è normale, prima di pensare a visite.