Utente 211XXX
buona sera!sono un ragazzo di 29 anni e vorrei esporle i miei problemi.fin da piccolo il mio pene mi ha dato problemi con una fimosi prima e con dolori atroci dopo,dolori che mi son portato dietro per anni senza dire nulla a nessuno per paura di un altro intervento ambulatoriale.crescendo i dolori son cessati ma mi sono accorto che non riesco a raggiungere la masturbazione se non con sforzi di una certa intensita' e una volta fuoriuscito il liquido seminale mi accorgo che e' di scarsa quantita'.Il discorso cambia quando ho un rapporto sessuale riesco a emanare quasi subito il liquido seminale(credo si tratti di eiaculazione precoce) ma resta la modica quantita' di sperma.MI INTERESSEREBBE SAPERE SE SECONDO LEI POTREI ESSERE STERILE IN BASE AI SINTOMI CHE LE HO ELENCATO?la ringrazio anticipatamente per la sua risposta e le auguro una buona serata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
a meno di alterazioni enormi, che lei non nomina, la diagnosi di fertiliytà si fa sulla base di esami e di capacità di indurre gravidanza. Per il resto sarebbe il caso di un colloquio con con esperto collega.