Utente 211XXX
ho subito un angiplastica e volevo sapere adesso quali sono i rischi di infarto ora. se posso continuare a fare il carpentiere e se posso condurre una vita normale. la causa di tutto è stato il fatto che io fumassi adesso posso continuare a farlo ma in maniera piu contenuta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Non ha specificato a che tipo di angioplastica è stato sottoposto, su quali e quanti vasi, nè se le sono stati applicati uno o più stent.
In ogni caso, DEVE ASSOLUTAMENTE smettere di fumare, subito e per sempre. Oltre a ciò, dovrà seguire scrupolosamente la terapia prescritta e sottoporsi con regoarità ai controlli specialistici periodici.
Seguendo queste indicazioni, si ridurranno al minimo le possibilità di progressione della malattia o la temibile eventualità di chiusura delle arterie sede di angioplastica, e quindi continuare il Suo lavoro, ma anche e soprattutto una regolare attività fisica.
Viceversa, è statisticamente provata l'altissima probabilità di complicazioni, anche serissime, nei pazienti che continuano a fumare dopo la procedura.
Cordiali saluti