Utente 211XXX
salve,ho 23 anni ed ho dei problemi al rene sx e alle vie urinarie da quando avevo 4 anni.sono nata con una malformazione al rene sx,adesso risulta molto piccolo(meno di 5 cm),poco funzionale mi hanno anche consigliato di levarlo perchè potrebbe portare infezioni perchè più passa il tempo più diminuiscono le dimensioni e la funzionalità,inoltre è ptosico,sito in zona pelvica alta.Quando avevo 7 anni sono stata operata per reimpianto bilaterale degli ureteri per reflusso.Da poco il rene sinistro risulta dilatato nei calici pielici.il rene destro invece di dimensioni normali(12 cm)presenta delle cisti,che devo controllare ogni 6 mesi,e soffro di calcolosi,con varie e frequenti coliche. dopo l'ultima ecografia(dove il rene risultava dilatato)dopo 1 mese ne ho fatta 1 altra dove il rene sx si presentava ruotato.Mi devo preoccupare? I medici,mi hanno detto di non fare sport violenti o sussultori come l'equitazione,o sport con movimenti che potrebbero far spostare il rene già ptosico.é vero?che tipo di sport posso praticare?potrei andare a correre? perchè io ho letto su internet che un rene ptosico,che è soggetto a spostamenti potrebbe scivolare,e poi per riposizionarlo,bisogna intervenire chirurgicamente,solo che i medici mi hanno già consigliato di togliere il rene ed io sinceramnete non so cosa fare.sono un pò confusa a riguardo,voi cosa mi consigliate?dovrei seguire una dieta particolare per evitare di appensantire i reni e salvaguardare di più quello dx?è vero che devo evitare di dimagrire per evitare ulteriori spostamenti del rene?aspetto con ansia un vostro parere,magari anche con qualche consiglio utile grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
E' verosimile che il suo rene sinistro abbia smesso di funzionare. Il consiglio dei suoi medici (nefrectomia) potrebbe essere fondato. Sarebbe utile sapere se la funzionalità separata è stata valutata con scintigrafia.

Il rene destro DEVE essere salvaguardato nel modo migliore possibile. Il problema della calcolosi DEVE pertanto essere attentamente approfondito ad opera di uno specialista dedicato.

Nulla è comunque noto circa gli esami di funzione renale.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille per la sua risposta,sto aspettando l'esito della scintigrafia renale,dovrei avere l'esito giovedì,invece per quanto riguarda la questione del rene ptosico sa dirmi qualcosa? la ringrazio nuovamente...
[#3] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Stiamo parlando del rene ptosico, dilatato, che probabilmente (ce lo dirà la scintigrafia) non funziona più. Le ripeto che il consiglio che i suoi medici le hanno dato (nefrectomia) potrebbe essere presa in considerazione.