Utente 501XXX
Buongiorno, Vi riporto a seguito gli esiti riscontrati ad un esame del liquido seminale chiedendo un Vostro parere sull’incidenza che può avere il quadro, definito compatibile con Astenozoospermia, da un punto di vista della fertilità. In particolare i valori di motilità, che determinano l’astenozoospermia, sono effettivamente molto bassi e correlati con l’età (34 anni)? RingraziandoVi porgo i miei cordiali saluti. Filippo


ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE
Raccolta del campione laboratorio
Astinenza da 2 * giorni
ANALISI MACROSCOPICA
Volume 2.0 ml Aspetto Normale
Fluidificazione completa dopo 20 min
Viscosità' Normale
pH 8.00
ANALISI MICROSCOPICA
Concentrazione Spermatozoi 99.0 milioni/ml
Numero Spermatozoi/Eiaculato 198.0 milioni
Round cells 0.2 milioni/ml
Leucociti 0.0 milioni/ml
Eritrociti Assenti
MOTILITÀ’ PERCENTUALE
1 Grado (Progressiva rapida) 1h: 5 2h:
2 Grado (Progr. lenta o irreg.) 1h: 41 2h:
3 Grado (Non progressiva) 1h: 13 2h:
4 Grado (Assente) 1h: 41 2h:
MORFOLOGIA
Spermatozoi normali 39 %
Anomalie della testa 45 %
Anomalie del collo e p. intermedio 6 %
Anomalie della coda 9 %
Residuo citoplasmatico 1 %
VITALITÀ’ (Eosina test) 85 %
AGGLUTINAZIONI assenti
COMMENTO (WHO 1999) il quadro è compatibile con Astenozoospermia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,i valori riportati esprimono una astenospermia ma non permettono di porre una diagnosi ed una prognosi.Valuto che e' un esame relativamente attendibile in quanto,tralaltro,manca un'astinenza adeguata (3-5 gg.).Le consiglio di contattare un andrologo esperto in fisiopatologia della riproduzione.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 501XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio, Lei mi consiglia comunque di approfondire subito anche non avendo in programma di diventare papà a breve? o i valori di motilità sono comunque "accetabili" per un ormai trentaquattrenne?
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Condivido quanto espresso dal collega dr Izzo. Per rispondere al quesito specifico: non ritengo che l'astenzoospermia di questo spermiogramma sia correlabile con l'età.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
concordo con i colleghi e cmq convine risolvere la situazione indipendentemente dal progetto di una gravidanza
[#5] dopo  
Utente 501XXX

Iscritto dal 2007
Vi ringrazio dei consigli, ho pensato come prima cosa di ripetere l'esame fra qualche mese (2 o 3) stando attento a rispettare l'astinenza richiesta. Può andare come inizio?
Buona giornata.
[#6] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro signore a mio parere bisogna inqadrare bene il problema sotto l'aspetto della fertilità. La sua astenospermia infatti non le preclude certo le capacità riproduttive, al limite le riduce. E' dunque corretto farsi segure da un urologo/andrologo anche per stabilire l'eventuale presenza di un varicocele. In questo caso infatti sarebbe oltremodo opportuno trattare il varicocele al fine di limitare al massimo il danno da ristagno indotto a livello testicolare.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,ripeta ,nei tempi e nei modi che ha programmato, lo spermiogramma.Non mi esprimo in merito alla presenza di un varicocele
(tralatro molto diffuso anche nella popolazione fertile...),in quanto é molto difficile diagnosticarlo via web...(comunque l'nizio è buono,ma non si addormenti...)Cordialità