Utente 212XXX
Gentili dottori,
ho 34 anni e sono alto 175 cm con un peso di 96 kg. Le ultime analisi del sangue hanno rilevato valori tutti nella norma tranne per quanto riguarda i trigliceridi (209) e il colesterolo totale (273, hdl 47). Ogni tanto in maniera del tutto casuale mi misuro la pressione e i valori sono sempre stati di 125 su 75. Qualche sera fa rientrando a casa dopo un viaggio di un paio d'ore in autostrada ho deciso di misurare la pressione immediatamente prima di mettermi a letto e ho riscontrato dei valori che mai prima avevo riscontrato. Avevo circa 150 su 97. Mi sono un po' agitato e difatti i valori sembravano non scendere anzi erano anche lievemente aumentati e la minima era arrivata a 100/102. Ho cercato di calmarmi un po' e l'ultima misurazione prima stendermi a letto era di 130 su 90. Poi ho notato che misurando la pressione da disteso i valori si abbassavano di molto ma ogni volta che tornavo seduto sembravano ristabilirsi sui 130 su 90. Devo precisare che nel pomeriggio di quella stessa giornata avevo avuto un attacco di panico ma quando sono rientrato a casa mi sentivo comunque calmo e disteso. Nei giorni seguenti la pressione è sembrata tornare normale anche se ho notato in più di qualche occasione che nel momento in cui passo dalla posizione sdraiata a quella seduta oppure faccio pochi passi (per esempio vado in bagno e poi torno) e misuro la pressione questa risulta essere sempre intorno ai 130 su 90 oppure 130 su 85 (non mi sento affannato) ma basta che rimango anche pochissi minuti seduto che torna ad essere la mia solita e cioè tra i 115/125 la massima e tra i 70/80 la minima.
Cosa ne pensate? E' stato solo un episodio che quella sera avessi 150 su 100 oppure altro? Ed è possibile che solo nel cambiare posizione da sdraiato a seduto oppure facendo pochi passi la pressione si alza così per poi riabbassarsi altrettando repentinamente? Oppure tutto questo rivela le prime avvisaglie di una ipertensione? Mio padre ha avuto la prima crisi ipertensiva all'età di 45 anni. Mia madre invece ha la pressione bassa. Cosa dovrò aspettarmi verosimilmente?
Un'ultima domanda. L'altro giorno ho avuto un attacco di panico. Ho misurato la pressione in pieno attacco di panico e questa era di 170 su 100. E' normale raggiungere questi valori durante una crisi di panico?
Sono in generale un po' preoccupato quindi spero vogliate rispondere in maniera approfondita.
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha alcuni fattori di rischio, quali la familiarità, il forte sovrappeso, ed il riscontro di elevati valori pressori diastolici, e di ipercolesterolemia .. È ovvio che sei lei perdesse dieci chili d peso verosimilmente tali valori scenderebbero. Per il momento cerchi d eliminare il sale dalla tavola, mangiando sciocco, di camminare almeno un' ora a passo svelto ogni giorno. Se ciò non bastasse occorre che lei inizi una terapia sia per l'ipertensione che per la ipercolesterolemia , prorpio perché è giovane.
Ovviamente di per scontato chelei non sia fumatore.
Cordilalita.
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dr. Cecchini,
grazie della pronta risposta. Non sono fumatore. Ho smesso ormai completamente da qualche mese. Ma non ho mai fumato molto.
Quindi lei ritiene che non sia un episodio isolato? Cioè normalmente la mia pressione, come in questo istante, è di 115 su 75. Ripeto che se rimango anche solo 5 minuti seduto i miei valori sono questi.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Al suo cuore non i flettesse ciò che succede solo quando sta saluto, ma mentre cammina, fa le scale, lavora, si arrabbia, si diverte....insomma , vive.
Penso che un Holter pressorio delle 24 ore potrebbe darle molte più informazioni che singole misurazioni isolare.
Cordialmente
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Essendo un tipo molto ansioso da quel giorno sto misurando la pressione praticamente ogni 5 minuti. Difatti quando le ho scritto era a 115 su 75. Dopo aver letto la sua risposta mi sono un po' agitato ed ora è 130 su 87.
Ultimamente la questione dell'ipertensione sta quasi diventando una ossessione. Mi misuro la pressione continuamente e il livello di ansia sull'argomento è davvero alto.
Quindi mi consiglia un holter delle 24 ore perché pensa che potrei essere già un soggetto iperteso?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
GuArdi, esegua un Holter pressorio, così vede se. Suoi valori fossero normali o meno. Mangi senza sale e ai muova di più.
Cordialità
Cecchini
[#6] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille dottore. Mi farò prescrivere un holter pressorio e nel frattempo mi sono già messo a dieta. Un'ultimissima cosa: cosa intende "così vede se i suoi valori fossero normali o meno"?
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Vuol dire che le coniglio di mettere l Holter pressorio proprio per vedere che andamento hanno i suoi valori pressori durante il giorno e la notte.
Onnquesto la saluto
Cecchini
www.cechniuore.org
[#8] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille. Le farò sapere...